0 In Collaborazioni/ Dolci/ Dolci moderni/ Festa della mamma/ Ricette/ Ricette delle feste/ Silikomart

Semifreddo alle fragole e limone

Semifreddo alle fragole e limone

Volete far contenta la vostra mamma? Oppure volete preparare un dolce freschissimo per una festa di compleanno? Questo semifreddo alle fragole e limone è IDEALE, bello, fresco e buonissimo. Il dessert perfetto per tutte le occasioni, anche quelle più importanti.

Una ricetta che ha parecchi passaggi ma con il vantaggio che potete prepararli con tutta calma, quando ne avrete voglia e tempo. Indispensabile lo stampo Rose di Silikomart per avere anche dal punto di vista visivo un semifreddo ancora più spettacolare.

Non lasciatevi ingannare dai passaggi perchè è una ricetta che potete preparare tutti rispettando e seguendo i nostri consigli e alla fine vi assicuriamo che ne varrà la pena. Preparerete un dolce perfetto, fatto di golosi strati, con gusti e consistenze diverse.

Una volta pronto il semifreddo alle fragole e limone si conserva per settimane nel congelatore. All’occorrenza vi consigliamo di spostarlo in frigo qualche ora prima di consumarlo, meglio il giorno prima, in questo modo avrà tutto il tempo di raggiungere la temperatura ottimale per poterlo gustare al meglio.

Ingredienti per 2 stampi Rose Silikomart:

Per la pasta biscotto:

55 g d fecola di patate

70 g di zucchero semolato + 2 cucchiai

2 uova

1/2 bacca di vaniglia

Per la meringa: (da utilizzare per la crema al limone e per la mousse di fragole)

30 g di acqua

65 g di albumi

125 g di zucchero

Per la gelatina alle fragole: (dose complessiva anche per la mousse alle fragole)

800 g d fragole pesate pulite

320 g di zucchero

16 g di colla di pesce

Per la mousse alle fragole:

650 g di gelatina alle fragole

80 g di meringa 

60 g di panna montata

Per la crema al limone:

350 g di latte

2 tuorli

50 g di zucchero semolato

10 g di maizena

10 g di farina di riso

2 limoni non trattati

6 g di colla di pesce

70 g di meringa 

Per la gelatina di limone:

scorza di 2 limoni non trattati

60 g di succo di limone

150 g di acqua

120 g di zucchero

12 g di colla di pesce

Per la decorazione:

2 cucchiai di confettura di colore chiaro (pere, ananas, limone, albicocche, ecc)

200 g di fragole 

qualche fogliolina di menta 

scagliette di cioccolato bianco

velvet spray color burro

vervet spray color rosso

Procedimento

Pasta biscotto:

Montare a nastro i tuorli con lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia con le fruste elettriche.

Unire la fecola setacciata e mescolare dal basso verso l’alto.

Montare a neve ben ferma gli albumi ed incorporarli al composto sempre mescolando dal basso verso l’alto.

Foderare una teglia con il lato più corto di minimo 22 cm con della carta forno, noi abbiamo utilizzato il Tapis Roulade di Silikomart e non abbiamo avuto questa necessità. Versarci l’impasto e livellare la superficie con una spatola, cuocere in forno caldo a 180 gradi per 8 minuti.

Una volta cotto, sfornare e rovesciare lo stampo sopra il panno cosparso di zucchero semolato, circa due cucchiai e lasciarlo così fino a quando la pasta biscotto si sarà raffreddata.

Se non avete utilizzato lo stampo in silicone della Silikomart, vi consigliamo di rovesciarla sul panno cosparso di zucchero e di raffreddarla coperta da un panno leggermente inumidito.

Crema al limone:

Ammollare i fogli di colla di pesce in acqua fredda.

Montare i tuorli con lo zucchero, incorporare le farine setacciate e stemperare con il latte caldo.

Porre in un tegame su fuoco bassissimo e portare a bollore. Lasciar cuocere per 5 minuti circa sempre mescolando.

Togliere la crema dal fuoco e versarci la buccia grattugiata dei limoni.

Unire la gelatina scolata e ben strizzata e mescolare accuratamente.

Versare la crema in una ciotola coperta con della pellicola a contatto e lasciar freddare.

Gelatina alle fragole:

Ammollare i fogli di colla di pesce in acqua fredda.

Lavare bene le fragole ed asciugarle, frullarle con lo zucchero e passarle con un setaccio.

Prelevarne 70 g e scaldarla, aggiungere fuori dal fuoco la gelatina ben strizzata e mescolare bene fino a scioglierla. Unirla al resto del frullato e amalgamare.

Coprire con della pellicola a contatto.

Meringa:

In una casseruola versare l’acqua con 100 g di zucchero, mettere poi su una fiamma bassa e iniziare la cottura.

Iniziare a montare gli albumi con il restante zucchero quando lo sciroppo avrà raggiunto i 100 gradi.

Arrivato a 121 gradi, abbassare la velocità degli albumi al minimo e senza smettere di montare aggiungerlo a filo alla meringa.

Continuare a montare aumentando la velocità fino a che non sia completamente fredda.

Gelatina di limone:

Ammollare i fogli di colla di pesce in acqua fredda.

In un tegamino versare l’acqua, le bucce dei limoni il loro succo pesato e lo zucchero.

Lasciar bollire a fuoco moderato per 5 minuti, poi togliere dal fuoco eliminare le bucce e unirvi la gelatina strizzata.

Mescolare bene e lasciar freddare ma non indurire. Mescolare di tanto in tanto.

Mousse alle fragole:

Montare la panna ben ferma.

Prelevare 650 g di gelatina di fragole e unirvi 80 g di meringa.

Incorporare la panna montata.

Mettere da parte.

Crema al limone:

Unire alla crema di limone 70 g di meringa, mescolare delicatamente e mettere da parte.

ASSEMBLAGGIO DELLA TORTA:

Prima di iniziare leggere i nostri consigli di seguito evidenziati.

RACCOMANDAZIONI:

  • Avendo preparato tutte le basi con un certo anticipo, prima di versarle nello stampo assicurarsi che non siano fredde di frigo ma a temperatura ambiente. Se nel frattempo si dovessero essere rapprese, mescolare sia la crema che la mousse con il mixer ad immersione e poi versarle nelle relative sac-à-poche. Per le gelatine, invece, è sufficiente passarle qualche secondo nel microonde o a bagnomaria e mescolarle spesso per renderle fluide.
  • Per lo stampo Rose assicurarsi che il silicone non tocchi una superficie ma che rimanga in sospensione, ponendolo dentro una ciotola profonda, in questo modo versando i composti non si deformerà alla base.
  • Non proseguire la sovrapposizione degli strati fino a che l’ultimo non sia completamente solidificato, altrimenti questo collasserà per il peso.
  • Le gelatine, a contatto con la base fredda della torta, tenderanno subito a rassodare, pertanto versarle velocemente sulle basi.

Iniziare a comporre il semifreddo con la mousse di fragole, che sarà poi lo strato alto della torta. Distribuirla per bene sul fondo dello stampo e livellare, porre in frigo a solidificare per almeno 30 minuti.

Togliere dal frigo e versare la gelatina al limone fluida ma fredda.

Riporre nuovamente in frigorifero.

Solidificata la gelatina procedere con la crema al limone distribuendola in modo uniforme.

Quindi di nuovo in frigo fino a completo indurimento per almeno 30 minuti.

Penultimo strato: versare i restanti 450 g circa di gelatina alle fragole e mettere a solidificare in freezer per 15 minuti.

Nel frattempo incidere nella pasta biscotto un disco di circa 18 cm di diametro e spennellarlo con la confettura leggermente ammorbidita a bagnomaria o nel microonde e passata al setaccio, quindi inserirlo nello stampo con il lato zuccherato verso l’alto.

Sigillare il semifreddo con della pellicola trasparente e porlo in freezer/congelatore per almeno 6/8 ore.

Prima di servire il dolce ricoprirlo con lo spray velvet scaldato leggermente a bagnomaria e spruzzato sul dolce appena sformato e posto su una gratella per dolci.

Delicatamente spostare il semifreddo alle fragole e limone su un piatto da portata e tenerlo fuori dal frigo almeno un paio di ore per poterlo gustare alla giusta temperatura.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE CLICCA QUI

Semifreddo alle fragole e limone
Semifreddo alle fragole e limone
Semifreddo alle fragole e limone
Semifreddo alle fragole e limone

Nessun Commento

Lascia un Commento