Crea sito

Barchette di pasta brise con insalata russa

Se c’è una cosa che adoro sono gli antipasti ed i finger food. Fosse per me baserei la mia cena solo di quelli, poter assaggiare tante cose diverse nello stesso pasto è una soddisfazione per il palato e poi come dice sempre mio marito: io non sono per il piattone porzione camionista solo di una cosa!!! Proprio per questo motivo cerco sempre di “ridurre” a porzioni assaggino qualunque cosa. Per questa ricetta ho preparato un piatto ever green ossia l’insalata russa servita in piccole barchette di pasta brisè, che donano una parte di croccantezza a questo che è l’antipasto per eccellenza fin dai tempi della mia nonna. Ogni famiglia ovviamente ha la sua versione della insalata russa e sono tutte buonissime, io vi propongo la mia. Potrete servirla come antipasto per il buffet delle imminenti feste natalizie sarà una bontà a cui in pochi sapranno resistere! Vi spiegherò anche come preparare la pasta brisè fatta in casa che al contrario di quanto si possa pensare è veramente facilissima, basta solo seguire poche ma importanti indicazioni. Nei consigli troverete anche la versione veloce per chi ha poco tempo

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 25-30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: circa 12 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

pasta brisè

  • 100 g Burro (freddo)
  • 200 g Farina 00
  • 50 ml Acqua
  • q.b. Sale

verdure insalata russa

  • 500 g Patate
  • 300 g piselli
  • 200 g Carote
  • 1 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino Aceto di vino bianco
  • q.b. Sale

Maionese

  • 2 tuorli d'uovo
  • 250 ml olio di semi
  • 1/2 limone (succo filtrato)
  • q.b. Sale

Preparazione

Pasta brise

  1. Innanzitutto cominciamo preparando la pasta brisè. Mettete nel mixer con le lame la farina, il burro – che deve assolutamente essere freddo di frigorifero -, ed un pizzico di sale ed azionatelo per pochi secondi. Poi unite l’acqua che deve essere anch’essa fredda (meglio se ghiacciata) e continuate a frullare per circa 2 minuti. Vedrete che si formerà un impasto liscio e compatto. La vostra pasta brisè è già pronta! Toglietela dal mixer, impastatela a mano velocemente per darle la forma di un panetto e mettetela da parte ricoperta con la pellicola trasparente. Mettete a riposare in frigorifero per circa 30 minuti prima di utilizzarla. Trascorso il tempo di riposo riprendete la pasta e stendetela dello spessore di circa 3 millimetri aiutandovi con un matterello. Appoggiatevi sopra le apposite formine per tagliare la pasta che vi occorre per ricoprirle. Mettete in ogni formina la pasta occorrente e premete leggermente su tutto lo stampo affichè aderisca bene. Tagliate la pasta in eccesso con un coltellino. Infine con i rebbi di una forchetta bucherellate il fondo. Mettete a cuocere in forno pre riscaldato statico a 190 gradi per circa 10-15 minuti (devono risultare leggermente dorate). Una volta cotte toglietele dal forno e lasciatele raffreddare

Insalata russa

  1. Nel frattempo tagliate tutte le verdure a quadratini piccoli e possibilmente uguali, mi raccomando bollitele separatamente perchè hanno diversi tempi di cottura (le patate circa 10 minuti, i piselli circa 8 minuti, le carote circa 6/7 minuti). Le verdure devono essere cotte ma non sfatte. A cottura ultimata scolatele, mettetele in una ciotola, conditele con un cucchiaio di olio extra vergine di oliva, un cucchiaino di aceto bianco, regolatele di sale e lasciatele raffreddare.

  2. Ci rimane da preparare la maionese. Potrebbe sembrare una cosa noiosa, ma vi assicuro che preparala in casa invece che acquistarla fa veramente la differenza.
    Nel bicchiere del frullatore (oppure con lo sbattitore in una ciotola) mettete 2 tuorli d’uovo (devono essere a temperatura ambiente altrimenti la maionese non monta) ed iniziate a sbattere con il succo di ½ limone filtrato (oppure 1 cucchiaino di aceto bianco) ed un pizzico di sale. Dopo 1 minuto cominciare a versare l’olio di semi a filo sempre continuando a sbattere a velocità ridotta. Proseguite finché la salsa non sarà diventa densa e compatta.

  3. Unite la maionese alle verdure, che nel frattempo si saranno raffreddate ed amalgamate bene con un cucchiaio. Riponete in frigorifero coperta con pellicola trasparente prima di utilizzare.

Comporre barchette pasta brise

  1. Riprendete le barchette di pasta brisè che nel frattempo di saranno raffreddate e con l’aiuto di un cucchiaino riempitele con l’insalata russa preparata in precedenza.
    Decorate con dell’erba cipollina o del turlo d’uovo sodo sbriciolato. Disponete su un piatto da portata e servite a temperatura ambiente.

Note

Se avete poco tempo o voglia e preferite la versione veloce potete acquistare sia la paste brise (la trovate nel banco frigo dei supermercati) che la maionese già pronte. Allo stesso modo potete prendere le carote e ed i piselli surgelati. Ridurrete così al minimo i tempi di preparazione anche se devo essere sincera il risultato non è proprio la stessa cosa ma a volte di necessità virtù!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.