Madeleine – ricetta originale francese

Le Madeleine – ricetta originale francese, sono dei dolcetti tipici Francesi del comune di Commercy, un piccolo paese della Lorena. Con pochi e semplici ingredienti si realizza un dolce friabile e soffice a forma di conchiglia, gustoso e irresistibile. Il loro sapore è simile a quello del plumcake anche se la consistenza è leggermente diversa e il gusto è più delicato. Perfetti come dolci da mangiare a colazione o durante una pausa pomeridiana con un buon thè aromatizzato al limone.
L’origine delle Madeleines risale al Medioevo (1755) secondo il racconto ufficiale di Commercy che è la capitale delle Madeleine. Sarebbero state create nelle cucine del golosissimo Stanislao, duca di Lorena e re di Polonia. Nel suo castello organizzò un ricevimento, solo che il suo cameriere e il suo cuoco litigano e quindi non ha dolci da offrire ai suoi ospiti. È qui che entra in gioco una giovane serva di nome Madeleine, che si offre di preparare dei dolcetti, secondo una ricetta della nonna.Vennero tanto apprezzati dagli ospiti e dal Re che ne inviò un pacco a sua figlia Maria, moglie di re Luigi XV, alla corte di Versailles. Marie rimase affascinata da questi dolci e decise di chiamarli Madeleine, in omaggio a colei che li aveva creati.

Se ti è piaciuta la ricetta leggi anche Plumcake limone e mandorle

Seguimi su FACEBOOK

Madeleine - ricetta originale francese
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni28
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaFrancese

INGREDIENTI per realizzare le Madeleine – ricetta originale francese

  • 4uova (2 intere e 2 tuorli)
  • 200 gzucchero
  • 200 gfarina 00
  • 200 gburro
  • 1 bustinavanillina
  • 1 fialaaroma mandorla
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci

Strumenti

  • Ciotola
  • Sbattitore
  • Stampo per Madeleine

PREPARAZIONE delle Madeleine – ricetta originale francese

  1. Montare le uova con lo zucchero.

  2. Aggiungere il burro fuso e tutti gli altri ingredienti.

  3. Imburrare uno stampo per madeleines e versare il composto in ogni conchiglietta avendo cura di lasciare un paio di millimetri dal bordo per poi permettere ai dolcetti di lievitare bene e prendere forma.

  4. Lasciare riposare un’ora in frigorifero.

  5. Infornare a 200° in forno statico già preriscaldato per 5 minuti poi abbassare la temperatura a 180° e lasciare cuocere ancora 4 o 5 minuti.

  6. Sformare delicatamente i dolcetti e lasciare raffreddare.

  7. A piacere si possono spolverare con zucchero a velo o glassare con cioccolato fondente.

Note:

A seconda dei tuoi gusti, puoi sostituire l’aroma alla mandorla con quella al limone o con un cucchiaio di rum.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da atavolaconantonella1971

Benvenuti nel mio nuovo blog! Mi chiamo Antonella sono molisana, sposata con Giuseppe, mamma di due figli e nonna. Lavoro tutta la settimana e la domenica la passo tra i fornelli, mi piace cucinare e sperimentare nuove ricette che mi piacerebbe condividere con voi. Nel mio blog troverete ricette dal dolce al salato, ricette tradizionali, ricette di grandi maestri, ma anche ricette dettate dalla mia fantasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.