Crea sito

PANNA COTTA ALLA MENTA CON FRAGOLE

Oggi panna cotta alla menta con fragole fresche. Questo è solo uno dei tanti modi in cui si può preparare la panna cotta, un dolce al cucchiaio di origine piemontese ma ormai conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. E’ preparata con pochi ingredienti ed è molto semplice da realizzare.

panna cotta alla menta con fragole
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PER LA PANNA COTTA

  • 400 mlPanna fresca liquida
  • 100 mlSciroppo di menta
  • 80 gZucchero a velo
  • 10 gGelatina in fogli
  • q.b.Acqua

PER LE FRAGOLE

  • 500 gFragole
  • 2 cucchiaiZucchero

PER DECORAZIONE

  • q.b.Zucchero a velo
  • q.b.Foglioline di menta

Preparazione

  1. Per prima cosa ammollate la gelatina in acqua fredda e lasciatela da parte.

  2. Ora versate la panna in un pentolino, aggiungete lo zucchero a velo e mescolate per amalgamare i due ingredienti.

  3. Ora versate anche lo sciroppo alla menta, mescolate bene e mettete sul fuoco a fiamma medio bassa.

     

  4. Quando comincia a sobbollire togliete dal fuoco e aggiungete la colla di pesce ben strizzata.

    Mescolate con una frusta per scioglierla bene.

    Una volta sciolta versate la panna cotta alla menta nei bicchieri o stampini che volete utilizzare.

    Riponete poi in frigorifero per almeno 5/6 ore per far si che la panna si rassodi a dovere.

    Nel frattempo tagliate a cubetti piccolini le fragole, mettetele in una ciotolina e conditele con un paio di cucchiai di zucchero.

    Quando sarà ora di servire la panna, riempite i vostri bicchieri con le fragole a cubetti fino all’ orlo.

    Spolverate con zucchero a velo e guarnite con delle foglioline di menta fresca.

    E voilà, la vostra panna cotta alla menta con fragole fresche è pronta per essere portata in tavola.

    P.S.

    Per rassodare la panna cotta ci vogliono 5/6 ore, io vi consiglio comnque di prepararla al mattino per la sera oppure un giorno prima. Perchè si sa…. i dolci in generale, il giorno dopo son sempre più buoni.

    TI PUO’ INTERESSARE ANCHE

    https://blog.giallozafferano.it/appuntidicucina/finta-panna-cotta-con-yogurt/

    SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FB PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE NUOVE RICETTE

    https://www.facebook.com/MartaAppuntiDiCucina/

    MI TROVI ANCHE SU INSTAGRAM https://www.instagram.com/appuntidicucina/

     

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.