Crea sito

FIORI DI ZUCCHINA IN PASTELLA

FIORI DI ZUCCHINA IN PASTELLA

La verdura fritta in pastella per eccellenza, parlo naturalmente dei Fiori di zucchina…straordinari e comunemente conosciuti come “fiori fritti”. Arrivano in primavera ed aprano di fatto la bella stagione, sono davvero una prelibatezza della nostra cucina. Come per tutte le verdure fritte è fondamentale preparare un’ottima pastella!!!
Qualche segreto per una buona riuscita di questa ricetta c’è: innanzitutto i fiori devono essere freschi e non appassiti, quindi vanno fatti subito appena comprati; io fortunatamente li raccolgo direttamente nell’orto di mio marito, pertanto colti la mattina presto (quando sono tutti aperti) e fritti per pranzo!!!
Cuoceteli interi e se sono grossi divideteli a metà dalla parte della lunghezza, ricordatevi inoltre che i fiori da utilizzare sono quelli maschili, cioè quelli con il gambo fine e lungo, non quelli attaccati alle zucchine…mi raccomando!!!

La pastella come detto è molto importante…direi la base di questa ricetta di Fiori di zucchina fritti, io vi lascio la ricetta di casa mia, quella che facciamo in toscana…tramandata da anni e siccome è perfetta non la cambio e ve la scrivo volentieri!!!

Friggeteli quando potete e gustateli come aperitivo o come accompagnamento ad un buon secondo piatto, sono squisiti!

Buon appettito ed Apparecchiate la tavola!

FIORI DI ZUCCHINA IN PASTELLA
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni12 fiori
  • Metodo di cotturaFrittura

Ingredienti

  • 12fiori di zucca
  • 100 gfarina
  • 1uovo
  • 3 cucchiaiolio di oliva
  • 1 pizziconoce moscata
  • q.b.sale
  • q.b.pepe bianco
  • Mezzo bicchierevino bianco
  • Mezzo bicchiereacqua
  • q.b.olio di semi di arachide (per friggere)

Come si preparano i fiori di zucchina in pastella

Per preparare la pastella:
in una ciotola mescolate la farina, il sale, il pepe, la noce moscata, l’olio ed il rosso d’uovo (l’albume occorrerà alla fine).
Aggiungete il vino e l’acqua, dovete ottenere un composto di media consistenza e se vi sembra troppo sodo diluite ancora con altro vino e acqua ma in parti uguali.
Fatelo riposare un quarto d’ora e nel frattempo montate l’albume a neve ed aggiungetelo al composto poco prima di friggere.

Come pulire i fiori:
adesso pulite i fiori con delicatezza…togliendo il gambo e le foglioline attaccate. Eliminate anche il pistillo e lavateli con acqua (meglio utilizzare una carta umida per evitare di metterli sotto il getto dell’acqua corrente della cannella che potrebbe rovinarli), fateli asciugare.

Come friggerli:
passate i fiori di zucchina nella pastella facendo scolare il composto in eccesso, quindi friggeteli in abbondante olio bollente. Rigirateli per farli dorare da ambo i lati, appena pronti toglieteli dal fuoco ed adagiateli su un piatto con carta assorbente.
Vanno serviti caldissimi con l’aggiunta di un pizzico di sale!!! Devono risultare belli croccanti!

Vi consiglio sicuramente di provare i fiori fritti con questa meravigliosa pastella e di guardare anche la Salvia fritta in pastella e le Ficattole irregolari.


Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e se la ricetta ti è piaciuta metti Mi piace. Grazie!
3,7 / 5
Grazie per aver votato!