Crea sito

CASTAGNE BOLLITE O BALLOTTE

castagne bollite

Chiamatele come volete Castagne bollite o Ballotte è comunque un modo diverso per cuocere le castagne; un’altro classico piatto autunnale della nostra tradizione culinaria. Quindi non solo caldarroste ma le castagne si possono gustare anche così, semplicemente bollite nell’acqua ed il risultato sarà quello di ottenere dei favolosi bocconcini dolci e morbidi.

Una ricetta dove la cottura è abbastanza lunga ma la preparazione è semplicissima.
Le castagne così le prepara sempre mia mamma e mi ricordano un pò la mia infanzia perchè ogni anno per la Festa dei Santi, il primo novembre, non sono mai mancate in casa nostra!!! Lei mette il pentolone e le cuoce per tutti, poi il dibattito è sempre il solito: chi le preferisce arrostite e chi bollite…e voi cosa ne pensate???

Intanto cominciate a provare la ricetta e poi mi farete sapere!!!

Apparecchiate la tavola!

castagne bollite
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

  • 1 kgcastagne
  • 3 fogliealloro
  • q.b.sale

Preparazione delle castagne bollite

Lavate le castagne sotto l’acqua corrente ed incidetele come si fa con le caldarroste (le potete bollire anche senza inciderle ma questo stratagemma sarà utile quando andrete a sbucciarle).

Mettetele all’interno di una pentola dai bordi alti e ricopritele d’acqua che superi almeno di tre dita le castagne.

Aggiungete un pizzico di sale, 3 foglie di alloro e fate cuocere per circa 45/60 minuti da quando l’acqua stacca il bollore. La cottura dipende molto dalla grandezza delle castagne, quindi vi consiglio prima di toglierle di verificarne la cottura: la castagna deve risultare morbida ma non sfatta.

Quando saranno cotte scolatele, sbucciatele e mangiatene a volontà!!!

Un segreto per mangiarle….

  1. Per gustare bene le castagne bollite si fa così: si mangia mezza castagna alla volta strizzando la buccia ed assaporando tutta la polpa di questo frutto.

Variazioni di cottura

Potete cuocere le castagne anche nella pentola a pressione ricoprendole sempre con abbondante acqua. Ci vorranno circa 20 minuti da quando la pentola emette il consueto fischio.

Vi consiglio anche i Fagottini di mele e pinoli, le Pere cotte in salsa di nocciole, il Plumcake con gocce di cioccolato e uvetta oppure tornate alla Home.

Seguimi anche su Instagram QUI,  su Pinterest QUI e su Twitter QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!