Crea sito

FETTUNTA

fettunta toscana

Dalle mie parti è il mese ideale per fare la Fettunta!!! Infatti in Toscana il periodo per preparare questa semplicissima ricetta è proprio quello della spremitura delle olive per la fuoriuscita dell’olio nuovo.
La Fettunta è semplicemente preparata con del pane raffermo casalingo fatto abbrustolire ma la differenza fra tante altre bruschette simili sta proprio nell’usare l’olio nuovo, quello genuino del frantoio per intendersi.

L’origine della fettunta nasce nei tempi più remoti quando le famiglie avevano difficoltà per sfamarsi a causa di carestie e problemi economici. Praticamente è una ricetta della cucina povera contadina. La tipica merenda che preparavano le nostre nonne, fatta con ingredienti semplici e genuini.
Oggi questo pane abbrustolito non solo è ottimo per merenda ma viene preparato anche come un’antipasto un pò snob, che sicuramente ci ricorda i gusti antichi e rustici.

Naturalmente anche in casa mia non manca mai, fra l’altro abbiamo la fortuna di avere dell’olio di nostra produzione e pertanto il giorno stesso che andiamo al frantoio è per noi gran festa e la Fettunta ce la gustiamo per tantissimi giorni ma non solo a merenda!!!

Beh…Apparecchiate la tavola è tempo di olio nuovo!!!

fettunta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti

  • pane casalingo raffermo
  • olio di oliva (di frantoio)
  • aglio
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione della Fettunta

Tagliate il pane a fette compreso di crosta e mettetelo ad abbrustolire possibilmente sul fuoco di legna o carbonella. Se non avete questa possibilità tostate il pane nel forno o nel tostapane.

Le fette devono diventare croccanti ma morbide all’interno.

Quando sono ancora calde strofinate il pane con uno spicchio d’aglio da una sola parte dopodiché salate, pepate ed aggiungete abbondante olio di oliva di frantoio.

Mangiatele subito belle calde.

Un consiglio…

Per ottenere una ricetta perfetta pepate la Fettunta con del pepe appena macinato.

Guardate altre ricette toscane come i Coccoli, le Ficattole, gli Stuzzichini di salvia e acciuga, i Crostini di fegatini toscani, la Salvia fritta, le Polpettine della nonna oppure tornate alla Home.

Seguimi anche su Instagram QUI,  su Pinterest QUI e su Twitter QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!