Crea sito

Ravioli di pesce al nero di seppia

I ravioli di pesce, con la pasta fatta al nero di seppia sono una goduria per gli occhi e per il palato, niente di complicato, tutto semplice e buonissimo, ingredienti freschi per un piatto ideale per le feste in famiglia, seguitemi nella preparazione subito dopo la foto come sempre !! Se volete seguirmi su Facebook, sono QUI

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i ravioli al nero di seppia

  • 400 gFarina 00
  • 3Uova
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 6 gNero di seppia
  • q.b.sale fino

Per il ripieno

  • 500filetto di sogliola (oppure branzino)
  • 1uovo
  • 2 fettepane in casetta
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione ravioli al nero di seppia

  1. Per preparare i ravioli di pesce al nero di seppia, iniziate preparando la sfoglia che deve riposare in frigorifero, quindi sulla vostra spianatoia disponete la farina a fontana, facendo un buco al centro, rompete le uova ed il nero di seppia ricavato da una seppia fresca, mescolate prima aiutandovi con una forchetta e una volta che inizia ad amalgamarsi il tutto, impastate con le mani.

  2. Aggiungere ora il sale e l’olio evo, impastate per bene fino a formare un bel panetto liscio ed omogeneo, avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigo a riposare per 30 minuti.

  3. Dedicatevi ora al ripieno. Cuocete al vapore i filetti di sogliola ben puliti e senza pelle, una volta cotti, sistemateli nel bicchiere del vostro mixer o robot da cucina insieme al pane in casetta, un uovo, sale e pepe e azionate l’apparecchio fino a ottenere una crema (anche se con grumi va bene) deve risultare un composto piuttosto appiccicoso, non vi preoccupate, se dovesse risultare troppo morbido potete aggiungere qualche cucchiaio di fecola di patate ma se avete cotto il pesce a vapore questo non dovrebbe succedere.

  4. Prendete ora il vostro impasto per la sfoglia al nero di seppia dal frigo e stendetelo in una sfoglia sottile, io mi sono aiutata con la macchinetta ma se non l’avete potete farlo con il mattarello, quindi ricavate delle strisce.

  5. Formate dei mucchietti di impasto distanziati tra loro, coprite con altra striscia di pasta facendo pressione attorno al ripieno per evitare che inglobi aria, tagliate con un taglia pasta oppure con una semplice rotella.

  6. In questo passaggio potete anche aiutarvi con gli stampi per i ravioli che sono molto comodi.

  7. Una volta preparati i vostri ravioli, sistemateli su della carta forno cosparsi con un po’ di farina.

  8. Mettete a bollire acqua salata sufficiente a cuocere i ravioli di pesce e nel frattempo dedicatevi al sugo che preferite, io ho fatto un semplice sugo di pomodoro passato con il mixer per farlo una crema, una volta che l’acqua bolle, tuffatevi i ravioli, cuoceteli per 5 minuti, scolateli con un mestolo forato sistemandoli nel piatto di portata, condite con il sugo, un filo di olio evo e.. BUON APPETITO con i ravioli di pesce al nero di seppia !!

Consigli

Per preparare i ravioli di pesce potete cuocere il giorno prima il pesce e preparare il ripieno conservandolo in un contenitore ermetico in frigorifero, come il sugo che potete preparare e conservare, oppure potete semplicemente condirli con olio evo e salvia, sono una goduria in tutti i modi !!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.