Crea sito

Stinco al forno con patate

Stinco al forno con patate

Stinco al forno con patate.
Come cuocerlo in modo perfetto, tenerissimo, senza farlo asciugare.
Adoro lo stinco al forno con patate, in passato ho provato a cucinarlo più volte ma spesso restava duro e diventava asciutto, oggi ho avuto un’idea, cuocerlo prima in pentola e poi ripassarlo in forno, l’idea è stata perfetta, ho ottenuto uno stinco tenerissimo, succoso e saporitissimo, provatelo e mi direte, lo preparerete sempre così 😉

Stinco al forno con patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore 15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4stinco di maiale
  • Mezzacarota
  • Mezzacipolla
  • 1 costasedano
  • Mezzo bicchierevino bianco
  • 4grosse patate
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 1 ramettorosmarino
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.aromi per arrosto

Preparazione

  1. Tritate la carota, il sedano e la cipolla.

    Mettete in una capiente casseruola un filo d’olio e unite il trito, fate rosolare a fiamma bassissima, appena la cipolla diventa trasparente unite gli stinco e fateli insaporire da tutti i lati.

    Appena gli stinco sono rosolati da tutti i lati unite 1 litro e mezzo di acqua calda, coprite con un coperchio e portate al bollore, dal bollore cuocete per almeno 1 ora a fiamma bassissima (a me piace ben cotto e l’ho fatto cuocere più di 1 ora e mezza) girandola un paio di volte.

  2. Quando mancano 15 minuti dalla fine della cottura dello stinco pelate le patate, tagliatele a metà e poi a fettine spesse circa mezzo centimetro.

    Mettetele in una ciotola conditele con un leggero filo d’olio, aromi per arrosto, sale (Io uso solo gli aromi che contengono già sale) e pepe, mescolate bene per insaporirle tutte.

    Accendete il forno a 200°.

    Appena gli stinco sono cotti toglieteli dal fondo di cottura e adagiateli in una capiente pirofila.

    Mettete da entrambi i lati un po’ di aromi e una leggera macinata di pepe.

    Mettete le patate tutt’attorno e qualche cucchiaio del fondo di cottura in pentola, cospargete con il vino bianco, aggiungete il rametto di rosmarino.

    Cuocete lo stico a 200° per circa 45 minuti, aggiungendo un pò del fondo di cottura in pentola se si asciuga troppo e girandoli a metà cottura. Lo stinco è pronto quando le patate sono cotte e dorate.

    Servite subito.

  3. Lo stinco con patate è pronto per essere gustato… Buon appetito!

    Provate anche l’arista di maiale farcita, trovate la ricetta CLICCANDO QUA.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.