Involtini primavera

Involtini primavera

Involtini primavera.
Semplici, sfiziosi, saporiti.
Gli involtini primavera sono dei deliziosi involtini con verdure tipici della cucina Cinese, farli a casa è molto semplice, e il risultato è perfetto come quelli che gustate nei ristoranti Cinesi, l’importante è comprare i fogli di pasta per wonton o sfoglia di carta di riso, oggi giorno si trovano facilmente in tutti i grandi supermercati.

Involtini primavera
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 12 foglipasta per wonton (o sfoglia di carta di riso)
  • 3carote
  • 120 ggermogli di soia
  • 4 foglieverza
  • 1 costasedano
  • 2cipollotti
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.olio di arachide (per friggere)

Preparazione

  1. Sciacquate i cipollotti e le verdure, pulitele e tagliatele tutte a listarelle molto sottili, mettendole tutte separate per tipo.

    Mettete un filo d’olio in una padella unite il cipollotto e appena diventa trasparente unite le carote, il sedano, unite una tazzina di acqua, coprite con un coperchio e iniziate la cottura a fiamma bassa per 7 minuti, a questo punto unite i germogli di soia e la verza, salate e unite una macinata di pepe, coprite di nuovo col coperchio e cuocete per altri 8 minuti, poi togliete il coperchio e fate asciugare bene il fondo di cottura.

    Lasciate raffreddare completamente.

    Infarinate una spianatoia e disporci sopra i fogli di pasta per wonton.

    Mettete il ripieno al centro di tutti i fogli.

    Chiudere gli involtini primavera è semplicissimo, dovete simulare una busta da lettera quindi:

    Piegate la punta della pasta verso l’alto.

    Chiudete gli angoli laterali verso il centro.

    Fate rotolare l’involtino su se stesso e richiudete l’altra punta verso il centro spennellandola con un po’ d’acqua per chiuderla bene.

  2. Involtini primavera

    Disponete gli involtini su un vassoio spolverizzato di farina e lasciateli riposare 15 minuti in frigo.

    Scaldate abbondante olio in un wok o in una padella dai bordi alti e friggete gli involtini nell’olio caldo da entrambi i lati finchè diventano belli dorati.

    Metteteli ad asciugare su carta per fritti e friggete gli altri.

    Servite subito accompagnati dalle salse che preferite.

    Gli involtini primavera sono pronti per essere gustati… Buon appetito.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Involtini primavera”

  1. Ciao Anna, mi diresti dove poter acquistare la pasta per wonton? Grazie in anticipo per la tua risposta.
    Flavia

    1. Ciao Flavia, io l’ho trovata all’Auchan, non sempre la trovo e quando non la trovo uso i fogli di pasta fillo, ho provato i fogli di riso, ma anche usandone 2 tendono a rompersi oltre a sembrare di plastica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.