PASTA AL GRATIN

La pasta al gratin (a gratè) è un tipico primo della cucina tradizionale napoletana, cucina che deriva dalle ricette che i cuochi francesi portarono a Napoli durante il regno dei Borboni e che il popolo seppe semplificare utilizzando ingredienti più poveri. La pasta al gratin è un’ alternativa gustosa alla classica pasta al forno personalizzabile secondo i propri gusti. Questa la mia versione della pasta al gratin. pasta al gratinpasta al gratin

 Ingredienti per 4 porzioni di pasta al gratin
  • 350 g di pasta (tipo tortiglioni)
  • 600 g di  besciamella (preparata con 500 ml di latte)
  • 250 g di provola affumicata
  • 100 g di parmigiano o grana grattugiato
  • 200 g di prosciutto cotto (1 sola fetta tagliata spessa)
  • pepe quanto basta

      per la teglia

  • burro quanto basta
  • pane grattugiato quanto basta

Videoricetta

 

Procedimento pasta al gratin

Iniziamo a preparare la besciamella potete seguire questa ricetta (o utilizzate quella già pronta)

Nel frattempo tagliamo a piccoli pezzi la provola affumicata io l’ho grattugiata con una grattugia per fare le scaglie pasta al gratin così si amalgama megliopasta al gratin

tagliamo anche il prosciutto cotto a listarelleCuocete la pasta in abbondante acqua salata, pasta al gratinlasciatela al dente perchè poi continuerà la cottura in forno, quando è cotta scolatela bene pasta al gratin aggiungiamo alla pasta la besciamella (tenetene un paio di cucchiai da parte) il prosciutto cotto tagliato a listarelle, la provola affumicata (è una mozzarella affumicata) un pç di pepe nero macinato (facoltativo) e il parmigiano o il grana grattugiato (teniamone un cucchiaio colmo da parte) e mescoliamo beneImburriamo una teglia (io ne ho usata una quadrata di cm 20×20)  e facciamo aderire del pane grattugiatoTasferiamo la pasta nella teglia imburrata e spalmiamo sulla superfice la besciamella che avevamo lasciato da parte e spolveriamo con il cucchiaio di formaggio grattugiatoInforniamo in foro già caldo a 200° per 30-40 minuti circa, fino a quando la superfice sarà bella dorata.Sfornate e lasciate raffreddare per qualche minuto  in modo da poter tagliare la fetta senza che si rompa e servite.pasta al gratin pasta al gratin pasta al gratin pasta al gratin Se vi è piaciuta questa ricetta vi invito a diventare fan della mia pagina facebook per non perdere tutte le novità. Cliccate su questo  link https://www.facebook.com/pages/Anna-Creazioni-in-Cucina/853960844631247  o sul badge qui sotto 853960844631247.3760.1217769390 e se voleteve condividere con me le vostre realizzazioni con le mie ricette iscrivetevi al mio gruppo facebook Creazioni in Cucina

Precedente SCALOPPINE DI POLLO Successivo FAGIOLINI E PATATE RIPASSATI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.