PAN DI SPAGNA AL CACAO

Il pan di Spagna al cacao è una variante del tradizionale pan di Spagna con l’aggiunta di cacao amaro in polvere. Il pan di Spagna al cacao è molto utilizzato in pasticceria, infatti è la base ideale per preparare torte da farcire con crema pasticcera classica, al cioccolato o in altre varianti, con panna, cioccolato spalmabile, ganache o quello che più vi piace. Il pan di Spagna al cacao può essere anche consumato al naturale a colazione o a merenda così com’è o spalmato con  marmellato o cioccolato. Per ottenere un pan di spagna al cacao perfetto bisogna rispettare dosi e modo di preparazione. Il pan di spagna al cacao come quello classico si prepara senza lievito ma se non vi sentite sicuri della perfetta riuscita aggiungete un cucchiaino, ma vi assicuro che se seguite le istruzioni di prepararazione non sarà necessario aggiungerne. Per ottenere un pan di spagna al cacao alto, soffice e leggero esistono 3 metodi diversi di preparazioni di cui 2 a freddo ed uno a caldo: un metodo consiste nel montare a lungo le uova intere con lo zucchero e poi aggiungere la farina e il cacao; un altro metodo è quello di dividere i tuorli dagli albumi e montarli separatamente per poi unirli, e aggiungere la farina  il cacao senza smontare il composto; ed il terzo metodo è quello a caldo ossia quello di montare le uova con lo zucchero dopo averle portate ad una temperatura di massimo 45°C a bagnomaria, e poi aggiungendo la farina e il cacao. La cosa che cambierà nel vostro pan di spagna a seconda del metodo utilizzato sarà l’alveolatura. In questo articolo vi illustrerò la preparazione a freddo con le uova intere e vi darò tutte le istruzioni per pan di spagna di dimensioni e forme diverse. Con le dosi indicate ho ottenuto un pan di spagna al cacao alto 7 cm ( mi serviva alto) e del diametro di 24 centimetri.IMG_6277pan di spagna al cacaoIMG_6251

Ingredienti pan di Spagna al cacao per uno stampo da 24 cm
  • 6 uova a temperatura ambiente
  • 180 g di zucchero*
  • 150 g di farina*
  • 30 g di cacao amaro in polvere
  • 1 pizzico di sale

per aromatizzare

* per ogni uovo del peso di circa 50 g utilizzo: 30 g di zucchero, 25 g di farina e 5 g di cacao amaro in polvere

Nella tabella che segue trovate le dosi per stampi di diverse misure e formeImmag tabella1

Preparazione

con il bimby

Versare lo zucchero nel boccale e aggiungere il pizzico di sale  e azionare 40 secondi a velocità 10, poi aggiungere le uova e posizionare la farfalla, azionare 8 minuti a velocità 4. Setacciare la farinainsieme al cacao e al lievito se volete aggiungerlo e aggiungetela poco per volta dal foro con il bimby in movimento basteranno 2 minuti a velocità 4.

con la planetaria, sbattitore o a mano

Rompete le uova, versatele in una ciotola, aggiungete lo zucchero e il pizzico di sale ( e aromatizzate con la vaniglia)20150916_144242montatele uova con lo zucchero per 15- 20 minuti, dovranno quintuplicare di volume e diventare chiare e spumose. Le uova saranno ben montate quando è possibile fare la prova scrittura ossia se, spegnedo la planetaria e alzando la frusta, sulla superficie resteranno dei segni evidenti, come vedete a me l’impasto è rimasto sollevato essendo ben montato.20150916_150009 trasferite la farina in un setaccio e mescolatelo al cacao amaro ( e al lievito se lo aggiungete) io uso quello della foto, cosi da poterla setacciare utilizzando una sola manoCollage22ora con l’aiuto di una frusta incorporiamo il composto di farina e cacao poca alla volta alle uova senza farle smontare20150718_222602mescolate sempre delicatamente dal basso verso l’alto fino ad incorporare tutto il composto di farina e cacao20160122_170543sempre facendo attenzione a non smontare l’impasto20150718_160936imburrare e infarinare uno stampo a cerchio apribile di 24 cm se volete un pan di spagna abbastanza alto altrimenti uno da 26 cm20150916_145938trasferite l’impasto delicatamente nello stampo, versandolo sempre al centro20160122_171257quindi infornate in forno statico già caldo a 180° per 35-40 minuti, 20160122_171556non aprite il forno durante la cottura, o almeno nei primi 30 minuti, prima di sfornare fate la prova stecchino, se infilzandolo al centro del pan di spagna rimarrà attaccata dell’impasto la cottura non è ultimata.IMG_6282spegnete il forno e lasciate ancora il pan di spagna per 7-8 minuti nel forno spento prima di sfornarlo, in questo modo il vostro pan di spagna non si sgonfierà. Lasciatelo raffreddare poi toglietelo dallo stampo e farcitelo come più vi piaceIMG_6277ecco pronto da essere farcito con crema pasticcera, cioccolato spalmabile o semplicemente al naturale magari inzuppato nel latte20160123_123423 20160123_123452Potete preparare il pan di Spagna al cacao anche in anticipo, e conservarlo un paio di giorni avvolto nella pellicola, all’aria tende a seccarsi. IMG_6271 IMG_6257 IMG_6251Se vi è piaciuta questa ricetta vi invito a diventare fan della mia pagina facebook per non perdere tutte le novità. Cliccate su questo  link https://www.facebook.com/pages/Anna-Creazioni-in-Cucina/853960844631247  o sul badge qui sotto e se voleteve iscrivetevi al mio gruppo facebook Anna Creazioni in Cucina -Ricette-Bimby-Lievito madre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.