FRITTATA DI MACCHERONI

La frittata di maccheroni è un classico della cucina campana e Napoletana, nasce come ricetta del riciclo per utilizzare pasta avanzata, che nel tempo è diventato una pietanza da preparare per scampagnate, pic-nic, gite fuori porta, per arricchire un buffet, o semplicemente da mangiare a pranzo o a cena. La frittata di maccheroni rappresenta un piatto unico perchè è preparata con pasta, uova, formaggio, e può essere arricchita con salumi e mozzarella. Dalle mie parti nel salernitano viene chiamata anche pizza di maccheroni o pastiera di maccheroni o migliaccio (in altre parti della Campania la pastiera e il migliaccio sono dei dolci). Si possono utilizzare gli avanzi di vari tipi di pasta che restano nelle scatole (spaghetti, linguine, fettuccine, bucatini etc)  ma anche un solo tipo di pasta; utilizzando diversi tipi di pasta al taglio è più bella da vedere specie se si utilizza la pasta con il buco.
Non perderti la ricetta delle MELANZANE SPACCATELLE AL POMODORO, della PASTA E PATATE CREMOSA ALLA NAPOLETANA e della RICOTTA FRITTA.
E se non vuoi perdere le nuove ricette ricorda di seguirmi anche su INSTAGRAM e su FACEBOOK . Ti aspetto !!

frittata di maccheroni
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura16 Minuti
  • Porzioni6-8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gdi pasta mista lunga (o pasta avanzata)
  • 8uova medie
  • 100 gdi parmigiano o grana grattugiato
  • 1 pizzico di pepe nero
  • sale fino quanto basta
  • 5 cucchiaidi olio extravergine di oliva

Ingredienti facoltativi

  • 150 gdi scamorza o fiordilatte
  • 200 gdi salame Napoli o salsiccia secca o prosciutto cotto (o altro salume a piacere)

Preparazione della frittata di maccheroni

  1. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente, non vi preoccupate se la pasta avrà cottura diversa, alla fine della preparazione la pasta avrà una cottura uniforme. Per la pasta potete utilizzare anche gli avanzi di vari tipi di pasta che restano nelle scatole (spaghetti, linguine, fettuccine, bucatini etc)  ma anche un solo tipo di pasta

  2. Nel frattempo rompete le uova in una ciotola, aggiungete il formaggio grattugiato, il sale e il pepe ed emulsionate con una forchetta. Se volete aggiungere salumi e mozzarella tagliateli in piccoli cubetti.

  3. Aggiungete le uova sbattute alla pasta ben scolata e lasciata intiepidire. Se volete aggiungere salumi e mozzarella tagliateli in piccoli cubetti e uniteli alla pasta. Mescolate bene per distribuire uniformemente il condimento.

  4. Cottura sul fornello

    fate riscaldare una padella antiaderente del diametro di 22-24 cm con l’olio extravergine di oliva e quando è ben caldo versate la pasta in uno strato uniforme

  5. Fate andare per circa 8 minuti o fino a quando non si forma una bella crosticina croccante dorata a fuoco medio-basso. Quando si è dorata con l’aiuto di un piatto che abbia almeno il diametro della padella (meglio se è un pochino più grande) rigiratela e fatela cuocere anche dall’altro lato, sempre a fuoco medio-basso fino a far dorare.

  6. Quando è pronta tamponatela con della carta assorbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso

  7. Cottura in forno

    Potete cuocerla anche in forno ungendo una teglia del diametro di 22-24 cm di diametro con dell’olio extravergine di oliva e infornando in forno caldo a 200°C per circa 30 minuti.

  8. Cottura nel forno a microonde

    Versate la pasta in una teglia adatta al microonde (se avete la funzione crisp versatela nella teglia crisp) e cuocete per 10-12 minuti con funzione crisp o combinato microonde grill

    Se non hai una teglia crisp puoi acquistarla QUI

frittata di maccheroni

frittata di maccheroni

frittata di maccheroni

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.