Rotolo salato con zucchine, porri e gorgonzola

Buongiorno amiciiiii!

Dopo un periodo di pausa, tra viaggetti vari rieccomi qui con una nuova ricetta. Finalmente l’estate è arrivata, con il caldo le cene all’aperto i pic nic. Noi abbiamo ufficialmente inaugurato la stagione delle torte salate…si preparano in un baleno e sono delle idee svuota frigo davvero super efficienti.

Questo rotolo è l’ultimo nato: zucchine, porri & gorgonzola. Davvero un abbinamento azzeccato.

Che aspettate?

Ecco a voi la ricetta:

 

Ingredienti per un rotolo (per circa 4 persone):

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare già pronto
  • 3 zucchine di medie dimensioni
  • 1 porro medio
  • 2 patate medie lesse
  • 100 gr di gorgonzola dolce
  • dado vegetale qb
  • olio extra vergine di oliva qb
  • semi di sesamo e papavero per decorare

 

Per prima cosa affettiamo il porro e lo facciamo rosolare in una padella antiaderente dai bordi alti con un filo d’olio evo. Facciamolo imbiondire per bene e poi aggiungiamo le zucchine tagliate a cubetti (più o meno di dimensione simile).

Copriamo con un coperchio, e facciamo cuocere a fuoco dolce, rigirando di tanto in tanto, fino a quando le zucchine non saranno tenere. Insaporire con un pizzico di dado vegetale e rigirare per bene.

Accendere il forno ventilato a 200°. Intanto pelare le patate lesse, tagliarle a fettine più o meno della stessa dimensione e, quando le zucchine saranno quasi cotte, aggiungerle al composto di porri e zucchine in modo da insaporirle un pochino per qualche minuto.

Aprire il rotolo di pasta sfoglia e bucherellarlo con i rembi di una forchetta. Ora con il lato lungo rivolto verso di voi, adagiare al centro del rettangolo per il senso della lunghezza il composto di verdure che abbiamo appena creato. Aggiungere il gorgonzola sopra il composto di verdure; tagliato a cubetti e sparso per tutto il senso della lunghezza del rotolo.

Ora richiudere il rotolo di pasta sfoglia prima con un lato e poi con l’altro, avendo accortezza che il secondo lato sovrasti il primo. Chiudere bene anche i lati, in modo che il ripieno in cottura non fuoriesca.

Ora spennellare il rotolo con olio evo e con i semi di papavero o di girasole (secondo vostro gradimento) e infornate in forno ben caldo per 25 minuti (controllando il rotolo ogni tanto, che non bruci. In quel caso, ridurre i gradi di cottura).

Una volta cotto, far raffreddare qualche minuto prima di tagliarlo e servirlo ben caldo.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Polpette semplici al prosciutto cotto Successivo Confettura di pesche e cannella (anche ricetta Bimby)

Lascia un commento