LIQUORE AL CIOCCOLATO E RUM

Tutte le ricette del liquore al cioccolato prevedono la preparazione di una base composta da cioccolato o cacao (o entrambi, come in questa versione), zucchero, latte o panna (ma si può preparare anche solo con acqua), addizionata con alcol puro o altri superalcolici (come il rum, usato nella mia ricetta).
Ogni variante ha le sue peculiarità, l’importante è ottenere un liquore che abbia una gradazione sufficiente. Il liquore al cioccolato è un amaro dolce e perfetto per tutti i palati. Scopri come realizzarlo, grazie a questa deliziosa ricetta .Si può preparare anche in casa senza troppo difficoltà. E il risultato sarà un liquore da servire dopo i pasti, accompagnato a un dolce non troppo cioccolatoso. Oppure un tenero invito per ospiti del pomeriggio o la sera. Ma, imbottigliato, è anche un fantastico regalo che aprirà il cuore.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti :

  • 300 glatte intero
  • 200 gzucchero
  • 100 mlrum (scuro)
  • 70 gcacao amaro in polvere
  • 50 gcioccolato fondente (almeno 70%)

Preparazione:

  1. Tritare grossolanamente il cioccolato. Mettere il latte e lo zucchero in una casseruola di acciaio a fondo spesso, aggiungere il cacao, scaldare a fuoco medio mentre si mescola con una frusta per far sciogliere lo zucchero e il cacao. Quando il composto raggiunge quasi l’ebollizione, spegnere e unire il cioccolato, farlo sciogliere bene, quindi unire il rum a filo, continuando a mescolare. Filtrare e imbottigliare. Conservare in frigorifero.

NOTE:

La ricetta che proponiamo prevede l’utilizzo di latte, cioccolato fondente e cacao in polvere, per ottenere un liquore equilibrato sotto tutti i punti di vista. Al posto dell’alcol puro, utilizziamo il rum: si può usare rum bianco, ma ancora meglio sarebbe quello scuro, che conferisce il suo particolare aroma che si sposa molto bene con il cioccolato.

Decidere se usare la panna o il latte dipende anche qui dal risultato che vogliamo ottenere. Il latte, e soprattutto la panna, conferiscono grassi e zuccheri al liquore, donando cremosità e rotondità. Per avere un gusto “puro” di cioccolato, possiamo utilizzare solo l’acqua, dobbiamo considerare, tuttavia, che il gusto sarà anche più acquoso, meno rotondo, se avete mai assaggiato un sorbetto al cioccolato sapete di cosa sto parlando. Se decidete di fare un liquore al cioccolato senza panna, né latte, dovrete obbligatoriamente utilizzare cioccolato fondente, per avere comunque una certa quantità di grassi nella ricetta che vi garantisca una certa cremosità.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

2 Risposte a “LIQUORE AL CIOCCOLATO E RUM”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.