CIAMBELLA CIOKO-CAFFE’

La Ciambella al caffè è perfetta per iniziare la giornata con gusto ed energia, buonissima da sola oppure anche accompagnata da cappuccino, latte, tè. Ottima anche per merenda e spuntino, da trasportare in ufficio, io l’ho provata anche a fine pasto con una bella cioccolata bollente o farcita, è un dolce semplice da realizzare, apprezzato da tutti e adatto ad ogni occasione. prepariamola insieme…

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti :

  • 3uova
  • 150 gzucchero
  • 1 bicchiereolio di semi
  • Mezzo bicchierelatte
  • 2 cucchiainicaffè in polvere
  • Mezzo bicchiericaffè
  • 30 gcacao amaro in polvere
  • 270 gfarina 00
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 100 gcioccolato fondente (TAGLIATO GROSSOLANAMENTE PER DECORARE (facoltativo))

Preparazione:

  1. Accendere il forno a 170°. In un recipiente setacciare la farina il cacao il sale e il lievito. In un bicchiere sciogliere nel latte il caffè solubile. adesso lavorare con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino a formare una massa montata, io consiglio sempre tra gli 8/10 minuti.Versare a filo il bicchiere con l’olio, il latte con il caffè in polvere e il caffè, continuare a montare con la frusta elettrica. Infine unite al composto mescolando delicatamente dal basso verso l’altro per non smontarlo, la farina, il cacao,e il lievito. Imburrare e infarinare uno stampo per ciambella e versare il composto. Infornare per circa 40 minuti. Controllare comunque la cottura con la prova dello stecchino, avvolte già dopo 30 minuti è pronta, dipende dai forni . La consistenza della ciambella deve essere umida.

Conservare la Ciambella al caffè, 3 giorni circa, in una pellicola per alimenti o una campana per torte

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.