Japanese Cotton Cheesecake

Un dolce giapponese soffice, soffice che si scioglie in bocca, dalla consistenza unica, leggera e morbidissima!!!

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6Uova
  • 250 gformaggio cremoso
  • 130 gZucchero ((anche di canna va bene))
  • 100 mlLatte ((io di soia))
  • 50 gBurro
  • 1buccia di limone grattuggiata (o essenza)
  • 1 cucchiaioSucco di limone
  • 1 pizzicoSale
  • 60 gFarina
  • 20 gAmido di mais (maizena)
  • 4 gCremor tartaro
  • q.b.Zucchero a velo (per decorare)

Preparazione

preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 200c°.   Ungete lo stampo e rivestitelo con carta forno, se non avete uno stampo alto foderate i bordi in modo che la carta superi di 3 cm il bordo.   La parte iniziale dell’impasto va lavorata a bagnomaria quindi mettete dell’acqua calda in una pentola e sopra ponete una capiente terrina dove metterete il philadelphia, nel frattempo che il calore ammorbidisce il formaggio dividete i tuorli dagli albumi.  Con una frusta a mano lavorate il formaggio fino a renderlo cremoso poi unite i tuorli un po alla volta, amalgamate bene prima di aggiungere il successivo. Unite ora metà dello zucchero e mescolate, fate sciogliere il burro nel latte caldo e unite all’impasto, mescolate e aggiungete la buccia grattugiata del limone e un cucchiaio di succo, il sale (la punta di un cucchiaino) e mescolate ancora.   Togliete la terrina dal bagnomaria e aggiungete la farina e la maizena setacciate, mescolate ancora.   Montate gli albumi e quando iniziano a formare la schiuma aggiungete il cremor tartaro, montate ancora poi aggiungete il restate zucchero, montate fino ad ottenere una spuma morbida (NON montate a neve ferma).   Unite gli albumi all’impasto aggiungendoli un po alla volta e amalgamandoli delicatamente con la frusta, solo in ultimo amalgamate con una spatola.   Trasferite nello stampo e mescolate con la spatola la superficie dell’impasto per renderla liscia e uniforme poi battete leggermente lo stampo sul tavolo per eliminare eventuali bolle d’aria.   La cottura va fatta con il bagnomaria quindi se il vostro stampo ha la cerniera dovrete avvolgerlo nella carta alluminio affinché non entri l’acqua (come potete vedere nel video).  Mettete lo stampo all’interno di una teglia più grande e versate acqua calda fino ad averne 2 cm. Cuocete in forno già caldo, statico, nella griglia bassa, a 200c° per 20 minuti, poi senza mai aprire il forno abbassate la temperatura a 160c° e fate cuocere per altri 20 minuti, poi sempre senza aprire lo sportello spegnete il forno e lasciate cuocere per altri 40 minuti, infine aprite leggermente lo sportello e lasciate che il cheesecake si raffreddi completamente.

Note

-Tutti gli ingredienti dovranno essere a temperatura ambiente quindi toglieteli dal frigo almeno un ora prima.Se preferite potete aggiungere dello zucchero a velo e della frutta fresca. La Japanese Cotton Cheesecake si mantiene buona, umida e soffice per alcuni giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.