Involtini di vitello prosciutto e caciocavallo fresco – Marco

Piatto inviato dal nostro amico Marco .

Gli involtini di vitello con prosciutto e caciocavallo sono un secondo piatto molto appetitoso e un’idea alternativa per gustare la solita fettina di carne.
Questi involtini di Vitello e prosciutto cotto sono una ricetta facile, veloce, che si deve fare all’ultimo minuto perché gli involtini sono buoni solo quando sono caldi con il caciocavallo filante.

involtini vitello

Involtini di vitello prosciutto e caciocavallo fresco

Vediamo, passo per passo, come si preparano:

Ingredienti per 4 persone : 

  • 10 fettine di carne di vitello
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 100 gr di cacio cavallo fresco
  • ½ cipolla rossa
  • 10 foglie di alloro fresco
  • Pan grattato q.b. (per panare gli involtini)
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio EVO q.b.

Preparazione

Tagliate il caciocavallo a fettine

Allargate le fettine di vitello sul piano di lavoro e farcitele con le fette di prosciutto cotto ed il formaggio.

Arrotolate la carne e fissate con gli stuzzicadenti .

Passate gli involtini prima nell’olio e poi nel pangrattato (preferibilmente salato e pepato).

Successivamente infilzateli in uno spiedo alternandoli con un pezzo di cipolla ed una foglia di alloro.

IMG-20161015-WA0000

Ponete gli involtini sulla teglia rivestita di carta forno.

Fate riscaldare il forno a 180°statico per 5 minuti.

Infornate gli involtini e lasciateli cuocere per 8 minuti.

A cottura sfornate gli involtini di carne al forno e serviteli subito.

Informazioni:

Tempo di preparazione: 20 min
Tempo di cottura: 15 min
Tempo totale: 35 min

Tutte le ricette dei membri di Amici in cucina catalogate per tipologia li trovate nel blog:

http://blog.giallozafferano.it/amicincucina

Vedi anche

Scaloppine di vitello ai cardoncelli

Spezzatino di vitello in agrodolce

Spezzatino di vitello con pisellini e patate

Tasca di vitello ripiena

Arrosto di vitello alle mele

 

Approfondimenti

La carne bovina, per il suo valore nutritivo, la sua gradevolezza e la variabilità di impiego, è da considerare un alimento importante della dieta; la sua composizione in principi nutritivi varia a secondo dell’età, del sesso, dello stato fisiologico e dell’alimentazione dell’animale, ma anche secondo il taglio considerato. Le sostanze biologiche che la compongono sono sostanzialmente acqua (65-75% nel bovino adulto mentre è leggermente maggiore nel vitello), proteine (18-20%) e grassi (1-30%) e la struttura delle diverse parti è tale che le calorie variano dalle 90 alle 300 Kcal/100g. Proteine: le proteine della carne hanno un elevato potere nutritivo, inferiore solo alle proteine dell’uovo e del siero di latte: sono infatti ricche di aminoacidi “essenziali” in proporzione bilanciata.

Salva

Salva

Precedente Muffin dal cuore fondente – Inviataci da Giorgia Successivo La Salvia