Crea sito

Gnocchi senza patate bimby

Banner codice Sabrina Giorgi

Gnocchi senza patate bimby

Gli gnocchi senza patate bimby sono un piatto antichissimo poiché le patate sono arrivate nel nostro continente solo dopo il quattrocento e sono davvero morbidissimi e facili da preparare. Solo tre semplici ingredienti come farina, acqua ed olio per avere un primo piatto da leccarsi i baffi.

Devo ringraziare per la ricetta la bravissima Sonia Peronaci poiché questo sarà  sicuramente uno di quei piatti che preparerò spesso anche perché sono piaciuti tantissimo anche ai miei bambini.

Se non avete il bimby potete tranquillamente farli a mano usando una pentola e mescolando con un cucchiaio di legno.

Vediamo quindi insieme come prepararli.

INGREDIENTI :

  • 420 gr di farina
  • 500 ml di acqua
  • 40 ml di olio extravergine d’oliva
  • Sale qb

PROCEDIMENTO :

Preparare gli Gnocchi senza patate bimby  è davvero facilissimo anche grazie all ‘ ausilio del bimby .

Per prima cosa mettete l’acqua, l ‘ olio ed il sale nel boccale del bimby poi accendete l’apparecchio ed impostatelo su 100 gradi, 6 minuti, velocità 1. L’acqua dovrà arrivare a bollire poi togliete il coperchio e versate la  farina in una sola volta . Infine azionate nuovamente il bimby a velocità 2 -3 finché non si sarà formato un panetto morbido e leggermente appiccicoso .  A questo punto versate il composto su di un piano da lavoro e con le mani assemblatelo insieme per formare un panetto compatto come fosse quello della pizza. Ora siete pronte per creare gli gnocchi quindi prendete un coltello e tagliare il panetto in tanti pezzi poi prendetene uno e create un salsicciotto lungo e stretto. Tagliate poi tanti pezzettini piccoli e con una forchetta passate ogni singolo pezzo sui rebbi per creare quelle tipiche striature degli gnocchi. Procedete così fino alla fine del panetto poi mettete a bollire una pentola piena di acqua salata e versateci dentro gli gnocchi. Scolateli con una schiumarola non appena verranno a galla. 

Si possono condire con sugo o burro e salvia.

I CONSIGLI DI SABRINA 

Attenzione a non scottarvi quando sposterete il composto dal bimby al piano di lavoro perché è bollente. Lasciatelo quindi un attimo intiepidire prima di lavorarlo con le mani. Se non cuocete subito gli gnocchi allora popriteli con una pellicola trasparente perché tendono a seccare velocemente in superficie. Ottimi con un sugo semplice, con ragù o con burro e salvia.