Wurstel fatti in casa light

I Wurstel fatti in casa light molto più genuini di quelli industriali vi risolveranno molti problemi: semplicità, velocità, sicurezza del prodotto queste le loro caratteristiche.
Molti non amano o non mangiano del tutto i wurstel perchè non sanno con che ingredienti siano fatti.
Vero o leggenda, oltre gli ingredienti principali, ci sono tante aggiunte di additivi e conservanti, quindi cerchiamo di evitarli, ma ai nostri bambini piacciono e da qui l’idea di fare i Wurstel fatti in casa, non spaventatevi è una ricetta semplicissima e velocissima, pochi prodotti e sapete cosa mangiate.
Per renderli ancora piu’ leggeri e digeribili, adatti anche a chi è in regime di dieta, li facciamo con la carne di pollo o tacchino, secondo i vostri gusti.
Ma veniamo a questa geniale ricetta.

 

Wurstel fatti in casa light
Wurstel fatti in casa light

 

Wurstel fatti in casa light

Ingredienti:

– 300 gr. di petto di pollo o tacchino
– 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
– 1 cucchiaio di erbe aromatiche

Preparazione
  • Tagliare la carne a tocchetti e metterla in un tritatutto, azionare fino a quando sarà ridotta in poltiglia,
  • aggiungere il concentrato di pomodoro e le erbe aromatiche (io ho usato l’insaporitore bolognese che contiene: rosmarino, salvia, pepe nero e sale, quindi non ho dovuto aggiungerne altro. Si possono usare anche  i preparati per arrosto, accertatevi se c’è il sale o no e regolatevi di conseguenza).
  • Azionare ancora il tritatutto per un minuto, fino a quando si sono amalgamati bene tutti gli ingredienti. Non stupirsi per il colore scuro, in cottura assumeranno il loro tipico colore.
  • Formare i wurstel della grandezza desiderata, si posssono fare nella misura piccola classica o in quella piu’ grande.
  • Avvolgerli nella pellicola uno ad uno e chiudere ai lati a forma di caramella.
  • Nel frattempo mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua, quando bolle immergere i fagottini, la cottura varia in base alla dimensione, mediamente da 5 minuti per quelli piccoli a 10 minuti per quelli grandi, ma vi renderete conto che sono pronti quando avranno assunto il loro tipico colore uniformemente.
    Potrebbe, verso la fine staccarsi la pellicola, toglierla e finire la cottura, saranno già compattati e non si scioglieranno nell’acqua.
  • Toglierli dall’acqua e si possono già gustare così caldi o farli raffreddare o usali per altre preparazioni.

Non vi sembrano genuini ?

Questa è la versione grande.

 

Wustel fatti in casa light
Wustel fatti in casa light

Se vi è piaciuto questo articolo e volete rimanere aggiornati su tutte le mie pubblicazioni seguitemi anche sulla mia pagina Facebook Una mamma in cucina cliccando mi piace.

 

Precedente Pasta light carote zenzero e curcuma Successivo Pollo alla diavola cotto in padella

2 commenti su “Wurstel fatti in casa light

    • unamammaincucina17 il said:

      Ciao Marina, scusa il ritardo nel risponderti:
      Certamente si puo’ usare la pellicola di uso comune, se hai quella adatta per il microonde ancora meglio, ma non ci sono alcune controindicazioni, se non ti convince puoi usare anche la carta forno, in questo caso dovrai usare dello spago per chiudere le estremità-
      Un saluto
      Gilda

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.