Arancini di risotto avanzato – ricetta di riciclo

Arancini di risotto avanzato – ricetta di riciclo

arancini di risotto avanzato . ricetta di recupero
arancini di risotto avanzato . ricetta di recupero

Quante volte vi è avanzato il risotto al sugo? o con lo zafferano? o alle verdure? comunque sia il vostro risotto, riciclatelo preparando degli arancini, invece di riscaldarlo in padella! Ne ricaverete dei fingerfood golosissimi!

INGREDIENTI:

risotto avanzato (il mio: piatto abbondante di risotto al sugo di pomodoro)

2 uova sbattute

pangrattato

scamorza o mozzarella

sale pepe

olio per frittura

Preparazione

Mescolate il riso freddo avanzata con un pochino di uovo sbattuto, se risulta troppo bagnato, unitevi del pangrattato.

arancini2

In una mano formate una pallina compatta di riso, mettendo all’interno un pezzetto di mozzarella o di formaggio filante.

Passate le palline nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale e pepe e ripassate nel pangrattato. Lasciate riposare qualche minuto.

arancini1

Scaldate l’olio in una padella e fate friggere le palline finchè non saranno belle dorate.

Fate risposare su carta assorbente e servite calde.

Un’altra bella ricetta per riciclare il risotto avanzato è il timballo di risotto:

timballo di risotto
timballo di risotto

 

(Visited 35.044 times, 1.243 visits today)
Precedente Spiedini di cozze pancetta e zucchine Successivo Cupcakes al cioccolato per halloween

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.