Pesche dolci di pasta brioche

Le Pesche dolci di pasta brioche sono le mie paste preferite. La versione che vi propongo in questa ricetta è quella con la pasta brioche. Un pasticcino imbevuto nella bagna con alchermes, farcito con crema pasticcera e cosparso di zucchero semolato. L’altra versione delle pesche è quella con la pasta frolla. Dei pasticcini più piccoli, meno soffici, come da pasticceria secca. Ecco la ricetta delle Pesche dolci di pasta brioche.

Pesche dolci con pasta brioche

Ingredienti per la pasta brioche:

  • 400 gr di farina Manitoba
  • 60 ml latte
  • 15 gr lievito di birra
  • 35 gr zucchero
  • 5 uova
  • 75 gr di burro
  • 1 pizzico di sale

Per la bagna

  • 160 gr di zucchero
  • 350 ml d’acqua
  • 80 gr di alchermes

Per il ripieno

  • crema pasticcera (digita il link)
  • 50 gr di burro (da aggiungere alla crema ancora bollente)

Preparazione

Preparare la crema pasticcera digitando sul link. A fine cottura, quando la crema è ancora bollente, aggiungere il burro e mescolare fino al completo scioglimento. Coprire la crema con la pellicola a contatto con la superficie, raffreddare a temperatura ambiente e successivamente in frigo.

Preparare le brioche. Intiepidire il latte, sciogliere il lievito e aggiungere lo zucchero. Versare in una planetaria munita di gancio, aggiungere le uova e la farina alternandoli, un po’ alla volta. Mettere un pizzico di sale. Per ultimo aggiungere il burro a pezzetti. Impastare per 20 minuti, l’impasto deve incordarsi.

Disporre l’impasto in una ciotola, coprire con pellicola e mettere nel forno spento con luce accesa per 2 ore.

Preparare la bagna. In un pentolino portare a bollore l’acqua con lo zucchero. Spegnere e raffreddare. Aggiungere l’alchermes.

Ora prendere l’impasto ed allungarlo un po’ su una spianatoia infarinata.

Pesche dolci di pasta brioche

Tagliare a pezzi l’impasto, formare delle palline e metterle su una teglia con carta forno o su un tappetino al silicone.

Pesche dolci di pasta brioche

Lievitare le palline nel forno spento con luce accesa per 1 ora.

Pesche dolci di pasta brioche

Infornare le brioche a 180* per 10 minuti. Raffreddare su gratella.

Appena le brioche si sono raffreddate, con un coltellino creare delle fosse nella parte piatta, eliminando un po’ di mollica, serviranno per contenere la crema. Ora prendere le brioche ed immergetele nella bagna, 2 alla volta. Nella fossa creata riempire con la crema e unire 2 brioche (2 metà della pesca), passarle nello zucchero semolato e applicare delle foglioline di menta. Conservare le pesche in frigo fino alla consumazione.

Le Pesche dolci di pasta brioche sono pronte da gustare.

Pesche dolci di pasta brioche

Pesche dolci di pasta brioche

 

 

 

 

Precedente Quiche con peperoni, verza e prosciutto crudo Successivo Torta babà