Crostini con pane raffermo ricetta riciclo

Oggi crostini con pane raffermo o vecchio ,una ricetta riciclo per utilizzare al meglio il pane del giorno prima non utilizzato.Potete usarli per antipasto accompagnati con dei saporiti pomodori ,o con salsette di verdure semplici come per esempio faccio spesso io con il friggione emiliano(per la ricetta leggete qui) o magari anche per accompagnare a dei morbidi formaggi  .Oggi le ho realizzate con una baguette ai 7 cereali  ma sono buonissimi anche con il pane tipo toscano o di altamura di grano duro.A casa mia il pane non si butta mai…

Crostini con pane raffermo ricetta riciclo

Crostini con pane raffermo ricetta riciclo

Ingredienti:

Pane tipo Baguette

Pomodori freschi maturi

foglie di basilico o origano fresco

olio extravergine d’oliva Dante

sale e pepe

a piacere aglio

Procedimento:

Lavare i pomodori maturi ,tagliarli a piccoli pezzi ed insaporire con sale ,un pizzico di pepe ,foglie di basilico  o/e origano fresco e l’olio extravergine d’oliva.Tagliate obliquamente la baguette in fette di circa 1 cm ,metterele a tostare per alcuni minuti in una griglia rovente ,quando sono ancora croccanti e  tiepide portarle in tavola adagiandovi sopra la salsetta di pomodori che dovete naturalmente preparare con un po’ d’anticipo.L’altra variante per i palati più esigenti ed abituati all’aglio, dovete solo una volta tostate le fette di pane, strofinare sopra uno spicco d’aglio pulito dalla sua pellicina naturalmente il gusto e la quantità sono a piacere dei vostri commensali.

Se vi piacciono le mie ricette seguimi…il mio link di Facebook è : Laura in cucina , di Twitter Laura A. e di Pinterest : Laura in cucina e G+: Laura Ago

Precedente Pasta di mandorle: le pigne.Ricetta dolci Successivo Cipolline in agrodolce ricetta Artusi

Lascia un commento