Red velvet cupcakes di San Valentino

Print Friendly, PDF & Email

 

I cupcakes sono sempre divertenti da preparare e belli da presentare e ovviamente non ho resistito alla tentazione di proporvene una versione particolare per San Valentino  😉 Per la base ho scelto l’impasto red velvet, dal caratteristico colore rosso, e dalla pasta morbida e fragrante e l’ho abbinato con un delizioso frosting al philadelphia decorato con dei graziosi cuoricini di zucchero. Più romantici di così! 🙂

IMG_4760c

Red velvet cupcakes di San Valentino

 

Ingredienti per 12 cupcakes:

  • 250 gr di farina;
  • 250 gr di zucchero;
  • 125 gr di burro;
  • 250 ml di latte;
  • 10 gr di cacao amaro;
  • 2 uova grandi;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 cucchiaio di aceto bianco;
  • 1 cucchiaino di bicarbonato;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 1 cucchiaino raso di lievito;
  • colorante alimentare rosso (la quantità dipende dal tipo che usate: liquido, gel o in polvere);
  • succo di 1 limone

per la decorazione

  • 250 gr di philadelphia;
  • 50 gr di zucchero a velo;
  • 200 ml di panna vegetale;
  • 1 bustina di vanillina;
  • cuoricini di zucchero.

 

Per prima cosa versate il succo del limone nel latte e lasciate riposare per qualche minuto. Vi accorgerete che il composto è pronto quando inizierà a formare dei grumi, non vi preoccupate perchè è una reazione normale! Nel frattempo in una ciotola capiente setacciate la farina, il cacao amaro, il sale, la vanillina e il lievito (nella ricetta originale quest’ultimo non c’è però io ne aggiungo un pochino perché i cupcakes vengono più morbidi :-)).

In un altro recipiente lavorate con le fruste il burro ammorbidito con lo zucchero quindi aggiungete le uova, una per volta, e continuate a lavorare sino a formare un composto bello spumoso.

IMG_4728IMG_4729IMG_4731

IMG_4732IMG_4733IMG_4734

Aggiungete il latte con il succo di limone e mescolate il tutto…Il composto sarà grumoso ma anche in questo caso niente paura! Ora versate questo composto liquido negli ingredienti secchi e amalgamate bene il tutto. In una ciotolina mettete l’aceto e il bicarbonato e appena iniziano a “frizzare” versateli nell’impasto, mescolate il tutto quindi aggiungete il colorante. Come ho già detto la quantità dipenderà dal tipo di colorante che sceglierete…io ho usato quelli liquidi adatti per bambini, che danno colori meno intensi, quindi ho dovuto usare due fialette ma quelli in gel o in polvere danno colori più intensi quindi la quantità sarà sicuramente inferiore 😉

IMG_4735IMG_4736IMG_4738

IMG_4741IMG_4742IMG_4743

Mettete i pirottini di carta dentro quelli in alluminio (o se preferito in uno stampo per muffins) e riempiteli con il composto quasi sino all’orlo quindi cuocete per 20 minuti in forno statico pre-riscaldato a 180°C (vale sempre la prova dello stuzzicadenti!).

IMG_4744IMG_4745IMG_4747c

Mentre i cupcakes raffreddano preparate il frosting mischiando il philadelphia con lo zucchero a velo e la vanillina. In un altro recipiente montate la panna (io preferisco quella vegetale perché non smonta e quindi è l’ideale per le decorazioni ;-)), unitela al formaggio e mettete a riposare in frigorifero per 15/20 minuti.

IMG_4746IMG_4748IMG_4750

Ora siete pronti per decorare i vostri cupcakes come più preferite e mi raccomando non dimenticate gli zuccherini a forma di cuore 😉

IMG_4751IMG_4753IMG_4762

Buon San Valentino!!!

IMG_4758c

 

Forse ti potrebbe interessare anche...

8 risposte a Red velvet cupcakes di San Valentino

  1. Ricciaifornelli scrive:

    Che dire? sempre più belli i tuoi dolci! brava brava brava! 🙂

  2. idolciesperimentididany scrive:

    Grazie cara, in effetti qui mi sono proprio sbizzarrita 😉

  3. Alice P. scrive:

    Wowww, carinissimi e deliziosiiiiiiiiiii ^^

  4. sabrinaloivia scrive:

    sono veramente belli….da provare, peccato x la dieta!!!!

  5. Franca scrive:

    Sono un amore, li proverò al più presto; se ti va puoi venire a scoprire i miei biscottini di san Valentino. Ciao da Franca http://cannellaegelsomino.blogspot.it/2013/02/biscottini-come-due-bambini.html#more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*