Ciambella glassata al cioccolato, ricetta golosa

Ormai il dolce da colazione è d’obbligo ogni settimana, e dato che la ciambella al limoncello ci è piaciuta così tanto, ho pensato di provare una ciambella al caffè, per la precisione con liquore al caffè dell’azienda Pallini con cui collaboro e con la quale mi sto trovando benissimo, perhcè i loro liquori danno sempre quel tocco in più ai miei dolci. Non tutte le ciambelle vengono col buco, vero, ma per ora queste due si 🙂 Quindi veniamo alla ricetta di questa ciambella glassata al cioccolato.

Ingredienti:

  • 350 gr di farina
  • 200 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 50 ml di caffè
  • 50 ml di liquore al caffè
  • 100 ml di olio di semi
  • 1/2 bustina di lievito

Procedimento:

Io l’ho fatto con la planetaria per comodità, ma delle fruste elettriche andranno benissimo! Montare le uova con lo zucchero fino a quando non sarà diventata una crema spumosa, aggiungere l’olio di semi, il caffè ed il liquore al caffè, naturalmente il caffè dovrà essere bello freddo; semrpe continuando a montare aggiungee la farina setacciata, assicurarsi di amalgamare quella già versata prima di versarne ancora, fino ad esaurimento.

Resta da mettere il lievito, potete o metterlo insieme alla farina, oppure, come faccio io per evitare la formazione dei grumi, lo meto in un bicchiere e aggiungo un goccio di latte, inizio quindi a mischiare con un cucchiaino come se fosse zabaione, vedrete che diventerà una spuma che inizierà a gonfiarsi, quando saggiungerà più o meno il bordo del bicchiere, versate nell’impasto e amalgamate.

Infornare a 180° per circa 30 minuti, farà fede della cottura la prova stecchino!

Per la glassa sciogliere 150 gr di cioccolato fondente in 100 ml di panna riscaldata, versare a cucchiaiate sulla ciambella e aspettare che si asciughi.

ciambella al caffèCon questa ricetta partecipo al contest Comfort food di La cucina delle streghe

contestLacucinadellestreghe

Se ti piacciono le mie ricette, seguimi su facebook cliccando Mi Piace qui

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*