Alette di pollo

Le alette di pollo in padella sono uno di quei piatti che si fanno da soli, già perchè una volta messe in pentola basta lasciarle andare a fuoco dolce, girarle una volta ed il gioco è fatto.

Alette di polloIngredienti:
Alette di pollo
sale

Marinata:
vino bianco
olio
arostina
rosmarino
curry (a piacere)

Alette di pollo

Procedimento:
Prendete le alette di pollo, massaggiatele con gli aromi (arostina e curry) e mettetele in una ciotola con un pò di vino, olio ed i rametti di rosmarino.
Coprite la ciotola con pellicola e lasciate marinare per almeno un’ora, a volte io lo faccio addirittura la sera prima.
Un’ora prima del pranzo mette sul fuoco una padella, disponete le ali di pollo in un unico strato con la pelle rivolta verso il basso e condite con sale.
Invece di usare il coperchio, copritele con un fogli di carta da forno e posateci sopra una pentola piena d’acqua in modo da essere bella pesante.
La base della pentola dovrà coprire e schiacciare completamente la carne in modo da appiattirle.
Cuocete le ali a fuoco dolce per 30 minuti su un lato, poi giratele e proseguite la cottura per altri 20-30 minuti.
Una volta che risulteranno belle schiacciate ed abbrustolite sono pronte per essere servite a tavola.

Alette di pollo

Precedente Cheesecake con gelatina di ribes Successivo Pasta con pesto di rucola e tonno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.