Spaghetti Latini Senatore Cappelli con baccalà, broccolo, bottarga e Finger Lime

Ingredienti per 4 persone

  • g 320 di spaghetti Latini Senatore Cappelli
  • g 400 di baccalà ammollato
  • Un litro di latte
  • Un broccolo romanesco piccolo
  • Bottarga di muggine
  • un Finger Lime
  • Aglio
  • Peperoncino in polvere
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Mondare il broccolo, dividerlo in cime e sbollentarlo in acqua bollente lasciandolo al dente. Tenere da parte una ventina di cimette da utilizzare per la guarnizione del piatto, il resto frullarlo con un mixer ad immersione ottenendo una crema. Tenere da parte.
In padella soffriggere uno spicchio d’aglio in camicia con dell’olio extravergine di oliva, aggiungere la purea di broccoli, aggiustare di sale e far insaporire un paio di minuti.
Spellate il baccalà, cuocerlo nel latte per circa 8 minuti, scolarlo e farlo a pezzetti avendo cura di eliminare le eventuali spine. Aggiungerlo nella padella con la salsa di broccolo e amalgamare tutto. Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolarli al dente tenendo da parte un poco di acqua di cottura e versali nella padella con il condimento. Continuare la cottura aggiungendo l’acqua tenuta da parte e continuando a mantecare tutto a fuoco medio.
Disporre gli spaghetti al centro di un piatto piano, far cadere sulla pasta una grattugiata generosa di  bottarga  e guarnire con le cimette di broccolo messe da parte. Finire con un po’ di Finger Lime

A piacere, aggiungere del peperoncino in polvere.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Acquolina presenta: AcquaCircus Atto II Successivo Amodei: Banco & Bottega