Salatini al pomodoro

I salatini al pomodoro sono dei rustici piccoli e sfizioni molto saporiti e golosi grazie anche alla presenza del preparato per sugo ARIOSTO che dà quel tocco in più alla ricetta.

Veloci e semplici da preparare i salatini al pomodoro sono ottimi sia caldi sia freddi quindi ideali da servire per aperitivi tra amici e parenti, per buffet, per feste.

Vediamo quindi insieme come procedere nella preparazione di questa ricetta.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    60 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 2 rotoli Pasta Sfoglia (rettangolare)
  • 200 ml Polpa di pomodoro
  • 1/2 cipolla
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1/2 cucchiaino dado vegetale
  • 1/2 cucchiaino preparato per sugo (ARIOSTO)

Preparazione

  1. Preparare i salatini al pomodoro è davvero facilissimo. Per prima cosa preparate il sugo quindi pelate e tagliate a cubetti piccoli la cipolla poi mettetela in una casseruola a bordi alti con un goccio di olio e fate rosolare a fuoco vivace.

    A questo punto aggiungete la passata di pomodo, il dato, il preparato per sughi ARIOSTO, mescolate bene poi lasciate cuocere a fuoco bassissimo per circa 30 minuti. Se dovesse asciugare troppo allora aggiungete un pochino di acqua.

    Quando il sugo sarà pronto lasciatelo completamente raffreddare prima di utilizzarlo.

    Accendete il forno a 200 gradi statico dopodichè stendete su di una leccarda un rotolo di pasta sfoglia lasciando sotto la sua carta forno dopodichè farcite con il sugo al pomodoro preparato in precedenza distribuendolo uniformemente su tutta la base della sfoglia.

    A questo punto chiudete con il secondo rotolo di pasta sfoglia e sigillate bene tutto il perimetro aiutandovi anche con i rebbi di una forchetta.

    Infine con una rotella o con un coltello affilato tagliate il rettangolo in tantissimi rettangolini poi mettete a cuocere per circa 30 minuti o comunque finchè non vedrete la sfoglia gonfia e dorata.

    Estraete dal forno e servite o tiepidi o freddi.

Precedente Pizza bianca con patate e prosciutto crudo Successivo Pancarrè Dukan

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.