Gnocchi di melanzane

Banner codice Sabrina Giorgi

gnocchi di melanzane

Care amichette cuochette,

Gli gnocchi di melanzane con burro e salvia Bimby sono un primo piatto prelibato, leggero e salutare, ottima alternativa da proporre al posto dei classici gnocchi di patate. Una ricetta insolita che piacerà sicuramente a tutta la famiglia, anche ai bambini che di solito non amano molto questo genere di verdure.

In questo caso verranno conditi semplicemente con burro e salvia ma le possibili varianti sono davvero tantissime.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo primo piatto.

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 2 melanzane grosse e tonde
  • farina bianca qb
  • pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico di aglio liofilizzato
  • 1 pizzico di peperoncino liofilizzato
  • una noce di burro
  • 1 pizzico di salvia

PROCEDIMENTO:

Iniziate a preparare questi gnocchi partendo dalle melanzane quindi sbucciatele, tagliatele a pezzi e poi mettetele a cuocere al vapore. Io ho usato il varoma del bimby 30 minuti.

Dopo di che versate le melanzane nel boccale del bimby ,frullatele qualche secondo e poi conditele con aglio ,olio e peperoncino. Infine fatele cuocere 15 minuti a 100 gradi, velocita’ 2.

Quando la polpa di melanzane sara’ pronta lasciatela raffreddare completamente poi versatela in una ciotola. Aggiungete a questo punto della farina bianca poco alla volta ed intanto mescolate con un cucchiaio. Quando vedete che il composto stara’ prendendo la forma di un panetto allora iniziate ad impastare a mano sempre aggiungendo gradualmente della farina.

Il panetto sara’ pronto quando risultera’ morbido ma non appiccicoso. A questo punto mettere a bollire abbondante acqua salata ed intanto formate gli gnocchi esattamente come fareste per fare quelli di patate poi buttateli nell’acqua appena sara’ bollente. Intanto mettete in una padella aderente il burro e la salvia e fate cuocere delicatamente poi quando gli gnocchi saranno venuti a galla allora con una schiumarola buttateli delicatamente nella padella e fate saltare a fuoco vivace qualche secondo.

Impiattate e servite caldi con del parmigiano grattuggiato.

Precedente Torta di ricotta e quark Successivo Pizza tricolore allo yogurt