Penne con zucchine speck e robiola

Penne con zucchine speck e robiola: una ricetta gustosa e veloce da preparare, perfetta da servire come piatto unico.
Per preparare questo buonissimo piatto ho usato le Penne rigate senza glutine De Cecco, che tengono benissimo la cottura e sono trafilate al bronzo, così da avere una sfoglia ruvida e porosa, pronta a trattenere qualsiasi tipo di condimento.
Io le preparare spesso cambiando il tipo di condimento e formaggio come potete vedere => QUI oppure QUI . Questa volta ho aggiunto anche la cipolla rossa che ha sicuramente dato un tocco in più. Provatela!

RICETTA DA NON PERDERE=>Girelle di sfoglia salate su stecco
Panzerotti fritti con cime di rapa
15 Dolci Natalizi golosi e facili da preparare
Seguimi anche su INSTAGRAM => QUI

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gpenne rigate (senza glutine)
  • 1zucchina
  • 1 ciuffocipolla rossa (piccola)
  • 100 grobiola
  • sale e pepe
  • 100 gspeck (fetta spessa )

Preparazione

  1. Tagliare a fettine sottili la cipolla e soffriggerla in padella con un filo d’olio.

    Aggiungere le zucchine tagliate a dadini piccoli, salare e pepare e aggiungere una tazzina d’acqua.

    Lasciar cuocere per 10 minuti.

    Dopodiché aggiungere lo speck tagliato a dadini o a listarelle.

    Cuocere ancora per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.

  2. Portare a cottura le penne in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione.

    Aggiungere un mestolo piccolo di acqua di cottura della pasta nella padella con le zucchine e sciogliere all’interno la robiola mescolando con una paletta.

  3. Scolare le penne e trasferirle nella padella con le zucchine.

    Mantecare a fiamma vivace mescolando e infine aggiungere prezzemolo fresco tritato.

    Servire subito le penne con zucchine speck e robiola.

Video consigliato

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.