Crea sito

Zuppa di cozze napoletana del giovedì santo

Zuppa di cozze napoletana del giovedì santo, ricetta semplice e veloce, piatto gustoso tipico della cucina partenopea, piatto a base di pesce da fare in poco tempo.

Prima di parlare di questa ricetta tipica occorre fare un bel passo indietro nel tempo, esattamente alla corte di re Ferdinando I di Borbone che amante della cucina e del cibo ideò una zuppa di cozze decisamente buona e ricca.

Il re Ferdinando soprannominato anche re nasone o re burlone amava camuffarsi tra la gente del popolo e vendere lui stesso il pesce, era ghiotto di frutti di mare e preparò questa zuppa di cozze.

La sua ricetta era chiamata “e cozzeche dint a connola” letteralmente cozze nella culla, ovvero un contenitore, la connola era un pomodoro di Sorrento molto grande che si prestava bene ad essere riempito.

La sua ricetta era piuttosto ricca di ingredienti quali capperi, pan grattato, sale, pepe, pomodori importati da poco dalla Cina.

Ma il padre domenicano Gregorio Maria Rocco fece notare al re che durante la settimana santa doveva alleggerire un po’ la sua sontuosa cucina e ricca alimentazione, poiché Ferdinando era una persona devota pensò di eliminare qualche ingrediente dalla sua ricetta.

Nel popolo si diffuse presto questa tradizione ma le cozze furono sostituite dalle “maruzzelle” un frutto di mare più economico e alla portata di tutti.

Da allora che si tramanda questa tradizione del giovedì santo, si mischiano sacro e profano per ritrovarsi in un’unica cosa che fa di Napoli una delle città più belle al mondo per tradizioni, usi e costumi.

Seguitemi in cucina oggi c’è la zuppa di cozze napoletana!

Zuppa di cozze napoletana del giovedì santo
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Pomodori pelati 200 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Cozze 300 g
  • olio al peperone piccante q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. Pulite per bene le cozze, spazzolatele all’esterno ed eliminate il bisso e lavatele di continuo per eliminare eventuali impurità.

  2. Cuocetele in un tegamino senza acqua e condimento con il coperchio chiuso fino a che non si incominciano ad aprire, pochi minuti e spegnete.

  3. Rosolate l’aglio poi eliminatelo e aggiungete i pomodori, lasciateli cuocere per una ventina di minuti poi unite le cozze e proseguite per una decina di minuti.

  4. Filtrate l’acqua delle cozze con un colino a maglia stretta e aggiungete il liquido alla zuppa.

  5. Servite con crostini di pane, condite con olio piccante al peperone rosso, “o russ” e prezzemolo.

    Bon appétit

  6. TI POTREBBERO INTERESSARE:

Arte in Cucina consiglia

Zuppa di cozze napoletana del giovedì santo, ricetta semplice e veloce, piatto gustoso tipico della cucina partenopea, piatto a base di pesce da fare in poco tempo.

Ovviamente ogni famiglia ha poi arricchito questa ricetta con l’aggiunta di polipi o altri frutti di mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.