Crea sito

Torta africana con mousse alla nutella

Torta africana con mousse alla nutella di Ernest Knam, ricetta facile e veloce, dolce con nutella, torta con mousse, dessert veloce, dolce per feste e buffet di compleanno, senza glutine.

Torta africana con mousse nutella

E’ una bomba di bontà! facile e veloce da realizzare questa torta africana con mousse alla nutella mia variazione dall’originale di Ernest Knam è veloce, è fresca e piacevole.

La ricetta originale della torta africana di Ernest Knam prevede una base di pasta biscotto con fecola quindi senza glutine è perfetta anche per i celiaci, non c’è lievito quindi ottima anche per gli intolleranti ma se volete potete aggiungerne un cucchiaino, io non l’ho fatto.

Ho trovato diverse versioni della torta africana, questa è quella che ho preferito per la base e per la mousse delicata, resta una sorta di dessert, semifreddo comunque facile e veloce da realizzare, ma potete anche preparare un classico pds con cacao e poi farcire con mascarpone e nutella, la caratteristica di questo dolce è che deve essere scura, io ho ridotto le dosi di cioccolato perchè mi piaceva vedere l’effetto della mousse più chiara rispetto alla base..

Seguimi in cucina oggi c’è la torta africana con mousse alla nutella!
Torta africana con mousse nutella di ernest knam ricetta vickyart arte in cucina
Torta africana con mousse nutella di ernest knam ricetta vickyart arte in cucina

Recipe Type Dolce

Cuisine: Italian

Prep time: 15 mins

Cook time: 30 mins

Total time: 45 mins

Serves: 6

Torta africana con mousse alla nutella

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti

  • 30 g di cacao amaro
    200 g di fecola
    160 g di zucchero
    4 uova
  • Per la farcitura
    250 g di panna
    100 g di cioccolato fondente al 75%
    3 cucchiai di nutella

Procedimento:

  1. Montate gli albumi a neve ferma, aggiungete lo zucchero e continuate a montare, si otterrà una meringa ben soda.
  2. Aggiungete i tuorli montati a mano, nella macchina in movimento, aggiungete la fecola con il cacao setacciati. (lievito se preferite)
  3. Versate il composto sulla leccarda del forno rivestita con carta forno e cuocete per 7-8 min a 200°
  4. Sfornate e lasciate raffreddare.
  5. Montate la panna.
  6. Sciogliete la nutella e il cioccolato in un pentolino, lasciatela raffreddare o comunque intiepidire molto e poi aggiungetela alla panna.
  7. Rivestite una tortiera di 20 cm con pellicola, tagliate la base nella misura della vostra tortiera, farcite il dolce e mettetelo in freezer 30 minuti, o in frigo per un oretta.
  8. Bon appétit..

59 Risposte a “Torta africana con mousse alla nutella”

  1. Ciao Vicky!!!wowww…ci leggiamo nel pensiero ho proprio postato ora la torta di Knam….questa tua variazione e’ supergolosa…mmmmm Buona notte a presto!

  2. Sei fantastica! Ha una finezza questa torta! E poi quell ‘elemento cromatico! Sei molto creativa! Complimenti!

  3. si può congelare e scongelare tipo 5.6 ore prima …grazie …io l’ho appena fatta adesso è in congelatore però vorrei lasciarla 1 settimana?

    1. si si certo! copri con pellicola lo stampo mi raccomando e poi fammi sapere 🙂 dovrebbe scongelare in meno tempo basta che poi la tieni in frigorifero

          1. ciao ..scusa …se preparo un pan di spagna e lo farcisco con panna montata e caffe liquido freddo ..e lo metto in congelatore….potrebbe essere un semifreddo volevo farlo anche per il compleanno di mia figlia ….mi puoi dare qualche consiglio…grazie

          2. si mi serve per il 3 aprile l’ho fatto ieri….ho messo solo caffe in polvere e poco liquido nella panna….e la ciambella tagliata a fettine…spero non si sciolga la panna…quando dici di scongelare? mi serve per le 20 più o meno…grazie

          3. si scongela in poco tempo è tutta panna considera che io l’altro giorno ho scongelato la panna montata in poco meno di mezz’ora.. quindi diciamo per le 19.30 dovresti farcela tranquillamente, anche la base, è sottile non ci mette molto, comunque ti faccio sapere più tardi per la base con sicurezza, ne ho un pezzetto nel freezer lo metto a scongelare e ti aggiorno 🙂
            p.s. meno di 15 minuti per la base.. quindi 30 minuti sono più che sufficienti tienilo fuori dal frigo per scongelare toglilo dallo stampo, se scongela tutto in 15-20 minuti lo tieni in frigo

          4. ok..grazie…scusa ancora…ma approfitto per chiederti un’altra cosa….siccome friggerò anche delle braciole di carne…arancini…ect….ma li friggerò la mattina o comunque di pomeriggio…per riscaldarli dici di mettere il forno statico a (180) oppure ventilato? grazie ciao

  4. ci sono punti nn chiari..in che senso bisogna mettere il composto sulla leccarda da forno?non potrei rivestire la teglia di carta forno e metterla direttamente lì?ma sd metto la cioccolata calda nella panna non rischio di¤ smontarla?

    1. no perchè se lo metti in una teglia ti viene troppo alto mentre deve essere basso 1-2 cm al massimo.. tipo pasta biscotto.. la cioccolata deve essere fredda o cmq tiepidissima infatti, l’ho specificato grazie 🙂

  5. Complimenti per questa torta fantastica la provero sicuramente ma non capisco perche la pellicola.. e la tortiera

    1. Ciao, scusami mi referivo allo zucchero che si mette negli albumi, deve essere semolato o a velo? grazie 😉

      1. semolato quello più fine, cambia a seconda della marca, scegli quello più raffinato, non ho usato zucchero a velo nel dolce 🙂 p.s puoi frullarlo un po’ se preferisci

    1. la fecola va aggiunta ai tuorli no agli albumi che comunque risulteranno smontati perchè quando li lavori con lo zucchero ottieni una sorta di crema densa.. i tuorli con la fecola si montano di poco

    1. puoi farla in una teglia da 22-24 se dovessere essere troppo alta tagliala a metà, ho appena fatto questa base ne sto per fare un’altra, tortiera da 22 è un po’ altina per me quindi procedo a tagliarla in due 🙂

  6. Ciao, sono sempre io sto girando nelle tue torte al cioccolato e ank qui mi sono chiesta dove si conserva? Frigo o freezer? Scusami per la ripetizione ma una sera con ospiti ho sbagliato la conservazione della torta (freezer-frigo) e non ti dico lo schifo di presentazione, buona ma inguardabile una massa informe k non si capiva da k parte era girata, quindi se in futuro troverai domande simili saprai il motivo grazie ancora e buona giornata

    1. ciao! vedi che l’ho segnato all’ultimo step della ricetta, in frigo per un oretta in freezer 30 minuti se preparata e servita subito diciamo, se la prepari in anticipo quindi va benissimo il frigo, ha tutto il tempo di compattarsi bene, se la metti in freezer dopo averla preparata, in anticipo, tipo anche un giorno prima, devi toglierla almeno 30 minuti prima di servirla per farla ammorbidire 🙂 ma parli di una mia torta? in che senso inguardabile? cioè cosa è successo? in genere se le metti in freezer comunque poi dei toglierle per farle ammorbidire per il taglio.. le mie torte fredde sono quasi tutte senza gelatina quindi la conservazione ideale è il freezer specie se non si ha molto tempo così compattano prima

  7. “Rivestite una tortiera di 20 cm con pellicola, tagliate la base nella misura della vostra tortiera, farcite il dolce e mettetelo in freezer 30 minuti, o in frigo per un oretta.”

    Non riesco a capire questo passaggio 🙁 Che base devo tagliare? Di cosa?

    1. l’impasto base se lo metti a cuocere in una teglia rettangolare o una placca da forno lo devi poi ritagliare in una forma tonda, misura 20 cm 🙂 potresti usare una tortiera da 20 cm ma verrebbe troppo alta, deve restare bassa, quindi meglio stenderlo in una teglia e poi ritagliarlo così la misura è giusta… puoi usare anche una da 22 cm, verrebbe un po’ più bassa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.