Crea sito

Testa di turco dolce siciliano

TESTA DI TURCO SICILIANO con crema al latte, biancomangiare, torta a strati di sfoglia e crema, ricetta tipica di Castelbuono per Carnevale e Natale.

La testa di turco è un dolce tipico siciliano della zona di Castelbuono è composta da una sfoglia fritta a strati che si alterna alla crema al latte, un biancomangiare fatto di sfoglia, decorato con zuccherini.

Esiste un’altra versione della testa di turco ovvero un bignè farcito con la crema un po’ a somigliare al cappello turco, credo che la versione di Castelbuono sia più particolare e comunque vi assicuro che è molto buona.

Io ho farcito il dolce direttamente sul piatto da portata ma non va bene, quindi, vi consiglio di sistemarlo in una pirofila come si fa per il tiramisù in modo che possa solidificare meglio.

Ad ogni modo il dolce è delizioso, molto particolare la sfoglia fritta, sta benissimo con questa crema semplice senza uova, magari potete provare un’altra versione per esempio con la crema pasticcera.

Ma se non hai tempo di preparare la sfoglia o vuoi una versione più veloce e leggera del biancomangiare puoi utilizzare i biscotti secchi.

Seguitemi in cucina oggi c’è la testa di turco dolce siciliano!

Testa di turco dolce siciliano
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni2-3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gfarina 00
  • 1uovo
  • 2 cucchiaizucchero

Crema al latte

  • 500 mllatte
  • 80 gzucchero
  • 50 gamido di mais (maizena)
  • 1 pizzicovanillina

Per decorare

  • 20 gcodette colorate

Preparazione

Ti consiglio di sistemare le sfoglie in una pirofila e non su un piatto da portata perché il dolce deve solidificare come un tiramisù.
Il mio dolce in foto non ha riposato in frigo quindi la crema risulta ancora morbida.
  1. Prepara la crema, metti il latte con lo zucchero in un tegamino sul fornello e fai sciogliere.

  2. Unisci la fecola un po’ alla volta sempre mescolando con la frusta a mano per qualche minuto.

  3. Togli dal fornello e fai raffreddare.

  4. Prendi la farina e versala in un mixer, aggiungi lo zucchero e l’uovo e frulla tutto, se serve metti un po’ di latte.

  5. Prendi poi l’impasto sistemalo sulla spianatoia, lavoralo un po’ e stendilo con il mattarello.

  6. Taglialo in rettangoli, io ne ho ricavati 6 di 15 cm di lunghezza.

  7. Versa l’olio in una padella e friggi le sfoglie poi falle asciugare su carta da cucina.

  8. Sistema una sfoglia in una pirofila, io l’ho messa sul piatto da portata ma non va bene, cola.

  9. Fai uno strato di crema e alterna sfoglie e crema fino a terminare gli ingredienti poi decora con codette o palline colorate e metti in frigo un’oretta.

    Bon appétit

    Se ti piace la ricetta clicca sulle stelline in fondo all’articolo. GRAZIE!

Arte in Cucina consiglia

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.