Crea sito

Spaghetti misto mare in rosso

SPAGHETTI MISTO MARE IN ROSSO, primo piatto di pesce facile da preparare, ricetta saporita per pranzo o cena, leggera con molluschi e crostacei.

Se cercate un buon primo piatto di pesce non vi resta che preparare gli spaghetti misto mare in rosso, un primo a mio parere da leccarsi i baffi soprattutto se il pesce è fresco.

Quando hai la fortuna di avere il pescatore che ti porta il pescato fino a casa non puoi non approfittare, pensate che i polpi e le seppie che ho utilizzato sono stati pescati sui fondali con la muta.

Una ricetta molto semplice dal sapore incredibile, gli spaghetti misto mare sono ottimi e leggeri perfetti anche per la cena oppure potete preparare un risotto se no preferite la pasta.

ovviamente se non trovate tutti gli ingredienti ovvero, seppie, polpi e cicale basta sostituirli oppure eliminarli, perfetti i calamari oppure l’aggiunta di cozze o gamberi.

Seguitemi in cucina oggi ci sono gli spaghetti misto mare in rosso!

Spaghetti misto mare in rosso
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2seppie
  • 3polpi
  • 500 gpannocchie
  • 350 gpomodorini in scatola
  • 100 mlpassata di pomodoro
  • 600 gspaghetti
  • 1 spicchioaglio

Preparazione

Personalmente non utilizzo ne aglio ne sale e ne vino nel condimento quando il pesce è fresco.
  1. Io ho utilizzato un polpo di circa 4-500 grammi e due piccolini, li congelo appena pescati per almeno 24 ore prima di utilizzarli.

  2. Pulite i pesci, eliminate gli occhi, pulite l’interno della testa del polpo rivoltandolo come un calzino e eliminate il becco sotto al centro dei tentacoli.

  3. Pulite le seppie, conservate la sacca in congelatore, potete utilizzarla anche nello spaghetto se preferite, eliminate la pelle se vi da fastidio.

  4. Le mie cicale, pannocchie, erano vive quindi le ho messe in congelatore per una mezz’oretta, poi ho eliminato le zampette e le antenne e tagliate a pezzi.

  5. Rosolate l’aglio in un’ampia padella con abbondante olio, il pesce ne richiede più del solito.

  6. Aggiungete il pesce tagliato a pezzi, rosolate un po’ poi unite i pomodorini e la passata.

  7. Lasciate cuocere a fiamma media e aggiungete acqua durante la cottura.

  8. All’incirca 30 minuti, ovviamente dipende da quanto grandi sono i pezzi specie il polpo, ma tra i 30-40 minuti al massimo il pesce è pronto.

  9. Lessate la pasta al dente poi aggiungete un po’ di acqua di cottura al condimento, scolate la pasta e unite tutto.

  10. Unite una spolverata di prezzemolo e servite.

    Bon appétit

    Se ti piace la ricetta clicca sulle stelline in fondo all’articolo. GRAZIE!

Arte in Cucina consiglia

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.