Involtini di verza con seppie e piselli ricetta facile

Involtini di verza con seppie e piselli, ricetta facile e veloce, secondo saporito a base di pesce, piatto per pranzo o cena.

Buonissimi gli involtini di verza con seppie e piselli, un ripieno semplicissimo e molto saporito, peccato averne fatti davvero pochi, consiglio di provarli.

La ricetta degli involtini di verza con seppie e piselli è un secondo alternativo a base di pesce che potete preparare in poco tempo, io ho utilizzato seppie congelate.

Una volta tagliate preparate il ripieno e ci farcite le foglie di verza, la cottura è in padella con il coperchio chiuso, quindi anche leggero come piatto.

Seguitemi in cucina oggi ci sono gli involtini di verza con seppie e piselli!

Involtini di verza con seppie e piselli ricetta facile vickyart arte in cucina
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    6
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Seppie (grande) 1
  • Piselli surgelati (circa) 100 g
  • Olive nere 10
  • pane (polpa) 60 g
  • Uova 1
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pane grattugiato q.b.
  • Verza 6 foglie

Preparazione

  1. Pulite una seppia nera grande, tagliatela a pezzetti non troppo grandi e sistemateli in una ciotola.

     

  2. mettete in ammollo la polpa di pane, all’incirca la polpa di due panini, poi scolatela per bene.

  3. In una ciotola grande sistemate la seppia, la polpa di pane, i piselli, le olive tagliate e denocciolate e l’uovo, amalgamate per bene, aggiungete il prezzemolo, il sale e il pane grattugiato.

  4. Scegliete delle foglie di verza più tenere, o comunque, eliminate la parte più dura, lavatele e tamponatele per bene.

  5. Disponete le foglie sul piano di lavoro e farcite con il ripieno, arrotolatele e sistematele in una padella con olio e acqua, cuocete con il coperchio chiuso.

  6. Durante la cottura se è necessario aggiungete altra acqua o olio, cuocete a fiamma bassa o media, fate attenzione a non bruciare niente, rigirateli durante la cottura.

  7. La seppia va tagliata a pezzi piccoli, in alternativa potete cuocere prima le seppie e piselli e poi aggiungerli al resto degli ingredienti del ripieno.

    Bon appétit

  8. Involtini di verza con seppie e piselli ricetta facile vickyart arte in cucina

    QUI ALTRE RICETTE

    Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

    QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Arte in Cucina consiglia..

Involtini di verza con seppie e piselli davvero saporiti, potete arricchire il piatto aggiungendo una manciata di capperi o del pepe al ripieno.

 
Precedente Focaccia al latte veloce con funghi e formaggio Successivo Mattonella alla stracciatella e caffè con pavesini

Lascia un commento