Crea sito

Graffette all’arancia veloci

Graffette all’arancia veloci e facili, ricetta sfiziosa perfetta per le feste, ottima a Carnevale, piacciono tanto a grandi e bambini, semplicissime e senza lievitazione.

Graffette all’arancia veloci

Deliziose le graffette all’arancia, si preparano in pochi minuti e sono ottime per le feste, profumate all’arancia ma potete realizzarle anche al limone se preferite.

La ricetta delle graffette all’arancia è l’ideale se cercate un dolce fritto e goloso da fare in poco tempo, si possono anche preparare in anticipo e congelare.

Il consiglio e’ di mangiarle appena fatte, quindi dovete congelarle se devono essere consumate dopo un paio di i giorni, questo perché non parliamo di dolce lievitato ma di dolci di frolla.

Perfette per essere gustate ogni volta che ne avete voglia, uno tira l’altra

Seguitemi in cucina oggi ci sono le graffette all’arancia veloci.

Graffette all’arancia veloci

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 250 g di farina tipo 00 o quella che utilizzate di solito
  • 10 g di lievito per dolci
  • 2 uova medie
  • 10 g di burro
  • 50 d di zucchero semolato
  • Buccia di arancia

Procedimento:

  1. Tritate quindi la buccia dell’arancia con lo zucchero in un mixer.
  2. Versate poi la farina nel robot.
  3. Unite quindi il lievito, lo zucchero, il burro e le uova, uno alla volta.
  4. Prendete poi l’impasto e versatelo sulla spianatoia, se fosse appiccicoso aggiungete un po’ di farina.
  5. Staccate quindi dei pezzi di circa 20 grammi e fate dei rotolini larghi un dito, incrociate e accavallate le due estremità in modo da formare le graffe.
  6. Scaldate poi l’olio in una pentola o padella dai bordi alti e friggete le graffette.
  7. Scolate quindi su carta da cucina e arricchitele con lo zucchero semolato.
  8. Se volete cuocere in forno, 180° per circa 15 minuti
  9. Bon appetit

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.