Crea sito

Cornetti al caffè con crema chantilly

Cornetti al caffè con crema chantilly al caffè, ricetta facile, cornetti per colazione, feste, senza uova nell’impasto, cornetti facili, impasto brioche, soffici.

Vi dico solo che sono una favola! Questi cornetti al caffè farciti con una delicata mousse al caffè, una crema chantilly vellutata, sono davvero buonissimi! Se non li avete mai provati è arrivato il momento!

Questi cornetti al caffè sono con impasto senza uovo, volutamente perchè la li ho farciti comunque con una crema che contiene uova e sono spennellati con tuorlo, mi sembrava troppo sinceramente, sono comunque sofficissimi e buoni, se li preparate magari senza la crema potete anche aggiungere un tuorlo se preferite.

Seguimi in cucina oggi ci sono i cornetti al caffè con crema chantilly

Ricetta: Cornetti al caffè con crema chantilly

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti

  • 500 grammi di farina 00
  • 150 ml di latte
  • 90 ml di caffè
  • 12 gr di lievito di birra o 100 g di pasta madre
  • 70 g di zucchero
  • 5 g di sale
  • 1 cucchiaio di olio
  • 50g di burro, oppure margarina fatta in casa
  • burro per spennellare
  • 1 tuorlo e latte per spennellare
  • P.s. se volete aggiungere un tuorlo all’impasto eliminate l’olio

Clicca sulle immagini per ingrandire.
cornetti-al-caffe-con-crema-1a

cornetti-al-caffe-con-crema-3

Procedimento

  1. Sciogliere il lievito nel latte, inserirlo nella ciotola del robot.
  2. Versate metà della farina, il burro, avviate la macchina inserite il caffè, lo zucchero, l’olio alternando con la restante farina in ultimo il sale, lasciate incordare e spegnete. (se necessarrio aggiungete un po’ di farina, l’impasto non deve essere appiccicoso, ma morbido e lavorabile)
  3. Formate una palla mettetela a riposare 10 minuti.
  4. Stendete l’impasto con il mattarello, formate una  grossa pizza, tagliatela a spicchi.
  5. Spennellate ogni triangolo con il burro, richiudeteli e metteteli a lievitare.
  6. Lasciate lievitare al raddoppio, dai 40 minuti a un oretta circa.
  7. Se volete farcirli con la crema chantilly al caffè QUI la ricetta
  8. A lievitazione spennellateli con una miscela di latte e tuorlo (o solo latte), infornate a 180° circa 20 minuti, forno ventilato, controllate che non brucino.
  9. Lasciatele raffreddare farciteli con una siringa per dolci o chiudeteli in un sacchetto per alimenti se volete conservarli per qualche giorno.
  10. Bon appétit..

Preparation time: 20 minute(s)

Cooking time: 30 minute(s)

Number of servings (yield): 8

Culinary tradition: Italiana

Voto 5 Stelle: ★★★★★ 1 review(s)

Copyright © Vickyart.

17 Risposte a “Cornetti al caffè con crema chantilly”

  1. IMMAGINO…MI FIDO DI TE!!!sembrano grandiosi…..
    senti volevo chiederti….ma tu hai mai fatto i cornetti ai 5 cereali?io li voglio fare,ma non ho idea di come si debbano fare……ops!!!

  2. mmmm che ricetta goduriosa!! ma come si fa che vorrei provare tutte le ricette che pubblichi?? bravissima vicky devono essere squisiti!

  3. Se non ho il mio cornetto al mattino,la giornata incomincia male! E quindi, posso congelarli dopo averli cotti, considerando che li farei senza la crema? E posso scongelarli al mattino nel micro o è un attentato alla loro bontà? Non ho mai fatto i cornetti in casa e mi arrangio con quelli surgelati che cucino al mattino e che lievitano in forno.Help me!

    1. 🙂 il mio consiglio è di congelarli dopo la lievitazione, però se non hai tempo di aspettare vanno bene anche dopo cotti, non avrai la stessa identica fraganza, ma va bene ugualmente, puoi provare con una metà e decidere … non è proprio un attentato :-p fammi sapere qualunque cosa decidi di fare può essere un suggerimento per altri che leggono 🙂 grazie cara! p.s. l’impasto è unameraviglia, segui la ricetta e mi dirai

  4. Li provero’ sicuramente. L’idea senza uova mi piace. Suppongo che se li voglio fare senza sapore di caffe’ basta non aggiungerlo vero? Bisognera’ sostituirlo con un altro liquido per non compromettere la buona riuscita? Grazie, ciao.

    1. si esatto 🙂 basta sostituirlo con il latte, fino a 250 ml di liquido non oltre altrimenti l’impasto sarà troppo molliccio e difficile da lavorare, grazie a te 🙂

  5. Ciao!
    Sembrano davvero ottimi e vorrei provarli con la pasta madre… vorrei però sapere come comportarmi per quanto riguarda la lievitazione; so che i tempi sono più lunghi ovviamente, ma mi chiedevo se fosse necessario far raddoppiarre prima l’intero impasto, poi stenderlo, fare gli spicchi, i cornetti e poi lasciare raddoppiare nuovamente.
    Te lo chiedo perchè in altre ricette in cui l’impasto va “spezzato” ho letto qualcosa di simile… Grazie!

    1. ciao! si, ti consiglio di far lievitare l’intero impasto magari tutta la notte, poi stendi farcisci e fai rilievitare, la seconda lievitazione è ovviamente più breve 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.