Crea sito

Calamari in Pentola con e Spinaci e Patate

Oggi vi presento la ricetta per un secondo piatto di mare completo di verdure: i Calamari in Pentola con Spinaci e Patate.
Una pietanza facile da preparare, è sufficiente rispettare i vari tempi di cottura e questa ricetta sarà un successo assicurato!
Infatti Calamari, Spinaci e Patate cuociono in tempi diversi, ma sono sicura che troverete questa ricetta facilissima e che vi darà soddisfazione.
Per assaporare la pietanza al meglio consiglierei un riposo di almeno un’ora.

E parlando di secondi piatti di mare con verdure cotti in pentola, ecco per voi qualche ricetta interessante…

Baccalà con Patate e Carciofi

Seppie Morbide con Patate e Pomodoro

Seppie e Ceci Al Rosmarino

Puoi visitare la mia pagina Facebook e mettere un Like per essere sempre aggiornato sulle mie nuove ricette. Sono anche su Pinterest e Instagram ! Lì troverai tutte le mie bacheche.

Calamari in Pentola con patate e spinaci
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFuoco lento

Gli Ingredienti

  • 600 gCalamari
  • 400 gSpinaci (anche surgelati)
  • 500 gPatate
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • q.b.Sale
  • 30 gCipolle
  • 3 cucchiaiPassata di pomodoro

I Calamari in Pentola con Spinaci e Patate

Come preparare i Calamari in pentola con Parate e Spinaci

  1. Prendete le patate, sbucciatele, se sono di media grandezza tagliatele a metà nel senso orizzontale, (altrimenti in verticale) e poi a fettine spesse mezzo centimetro.

    Lavatele in acqua fredda e lasciatele a bagno qualche minuto, in questo modo rilasceranno l’amido.

    In una casseruola versate dell’olio d’oliva e soffriggete la cipolla.

    Versate le patate con mezzo bicchiere di acqua tiepida, mescolate, abbassate la fiamma e coprite. Continuate la cottura per 10 minuti.

    Nel frattempo mettete a lessare gli spinaci (cinque minuti basteranno). Se utilizzate quelli surgelati, versateli in poca acqua bollente salata.

    Passate ora ai calamari, probabilmente li avrete acquistati già puliti. Perciò sarà sufficiente separare i tentacoli dalla testa e tagliare quest’ultima a rondelle alte 3/4 centimetri.

    Le patate ora sono al punto giusto di cottura per essere incorporate ai calamari, perciò procedete, aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco, fate evaporare, salate e coprite.

    Continuate la cottura a fuoco basso per altri 15 minuti.

    Nel frattempo avrete scolato e strizzato gli spinaci, aggiungeteli con 3 cucchiai di passato di pomodoro.

    Mescolate e continuate la cottura per 10 minuti, sempre a fuoco lento e con coperchio.

    Al termine consiglierei un riposo di almeno un’ora prima di consumare.

    Buon Appetito

Variazioni

Se volete rendere il Calamari con Patate e Spinaci sfiziosissimi aggiungete uno o due peperoncini secchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.