Torta fredda ricotta e pesca

Adoro le pesche, il loro profumo è inebriante e quel sapore dolce poi è qualcosa di irresistibile. Le mangerei in tutti i modi, oggi proviamo con una torta fredda ricotta e pesca.
Una base di pasta frolla riempita da una soffice crema di ricotta e purea di pesche.
Se la mia ricetta ti piace puoi seguirmi su facebook , su instagram , su pinterest e su tiktok e magari condividere le mie ricette!
Se non vuoi perdere nessuna ricetta iscriviti al mio canale telegram in cucina con una riccia.

torta fredda ricotta e pesca
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Per la pasta frolla
  • 300 gfarina 00
  • 125 gburro
  • 100 gzucchero
  • 1uovo (intero)
  • 1tuorlo
  • 1/2 cucchiainilievito chimico in polvere
  • 1 pizzicosale fino

Per la crema

  • 250 gricotta
  • 250 mlpanna fresca liquida
  • 60 gzucchero
  • 7 gcolla di pesce
  • 250 gpesca (150+100)

Preparazione

Iniziamo!
Prepariamo la pasta frolla. Su un piano di lavoro mettiamo la farina e il burro freddo ma leggermente morbido (1) e iniziamo a lavorarli insieme con le punta delle dita per non scaldare il burro. Dovremo ottenere un composto simile al parmigiano grattugiato (2).
Formiamo una fontana con la farina e il burro sabbiati, mettiamo al centro lo zucchero, l’uovo intero, il tuorlo, un pizzico di sale fino e mezzo cucchiaino scarso di lievito per dolci (3). Iniziamo ad impastare prima con una forchetta poi con le mani facendo attenzione a non far fuoriuscire i liquidi dal cerchio di farina. Impastiamo velocemente fino ad ottenere una palla liscia e morbida (4).


preparazione pasta frolla

Essendoci il burro più lavorerete l’impasto più diventerà morbido quindi bisogna incorporare bene tutti gli ingredienti ma lavorarla velocemente.
Avvolgiamo la pasta frolla nella pellicola e mettiamola in frigo per una mezz’oretta.
Passata la mezz’ora di riposo (la pasta frolla potete tenerla in frigo fino a due giorni prima di utilizzarla) passiamo alla stesura e cottura.
Su un piano di lavoro mettiamo un foglio di carta forno della grandezza esterna dello stampo che vogliamo utilizzare, io ne ho usato uno da 28 cm, e posizioniamo al centro la nostra pasta frolla (5). Stendiamo la pasta fino allo spessore di circa 1,5 cm quindi poggiamo la carta forno con la frolla stesa sopra sullo stampo al rovescio (6), pareggiamo i bordi con un coltellino (7) e facciamo dei buchi con una forchetta (8).

pasta frolla stesura

Inforniamo a 180° per 20 minuti. Quando la sforneremo la lasceremo raffreddare e poi la capovolgeremo.

pasta frolla cotta

Ora passiamo alla preparazione della crema per la nostra torta fredda ricotta e pesca.
In una ciotola con dell’acqua fredda mettiamo la colla di pesce ad ammollarsi per circa dieci minuti.
Sbucciamo le pesche (lasciamone 100 grammi con la buccia se usate le pesche nettarine), mettiamole in un contenitore (9) e frulliamo con un mixer ad immersione senza lasciare pezzi (10).
Mettiamo due cucchiai di purea in un pentolino (12), facciamo intiepidire sul fuoco a fiamma bassa e aggiungiamoci la colla di pesce strizzata (13). Spegniamo il fuoco e mescoliamo bene per farla sciogliere.
Aggiungiamo la ricotta (11) e la colla di pesce al resto della purea di pesca (14) e mischiamo bene.

preparazione crema torta fredda ricotta e pesca

In una ciotola versiamo la panna liquida (15) che deve essere bella fredda, aggiungiamo lo zucchero (16) e semi-montiamola (17).
Tagliamo a pezzetti piccoli piccoli (18) la pesca che abbiamo tenuto da parte, circa 100 grammi, e aggiungiamola alla panna (19). Mischiamo e aggiungiamo anche la ricotta con la purea di pesca, amalgamiamo bene ma delicatamente il tutto (20).

crema torta fredda ricotta e pesca 2

Prendiamo la base di pasta frolla e rovesciamoci dentro il composto di panna, ricotta e pesche.

frolla riempita

Guarniamo in fine la nostra torta fredda ricotta e pesca. Se mettete della frutta per guarnire è meglio spennellarla con un un di gelatina ottenuta facendo ammollare un mezzo foglio di gelatina in acqua fredda, strizzarlo e metterlo in un pentolino con due cucchiai di acqua
  1. torta fredda ricotta e pesca

Una Riccia consiglia

Potete realizzare la stessa torta utilizzando delle albicocche al posto delle pesche.

/ 5
Grazie per aver votato!