Babà al rum

Il  babà pur essendo di  origine polacca,  è entrato  a pieno titolo nella tradizione della pasticceria Napoletana, sia sotto forma di un grosso ciambellone servito con panna montata o crema, sia più piccolo con crema pasticcera e amarene , oppure a forma di fungo (cappello da chef), di varie misure.
Il babà a Napoli è una religione, un culto unico, un atto d’amore. 
A Napoli il babà è complimento: si nu babà e, paradossalmente,  è anche un insulto: chill’ è proprio nu babà, riferito a persona scarsamente dotata di perspicacia.
Bando alle ciance, ritengo che esso sia uno dei capolavori più riusciti della pasticceria napoletana…
Eccovi la ricetta della vera felicità partenopea.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta

  • 6uova
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 100 gstrutto ((o margarina))
  • 1/2cubetto di lievito di birra
  • 1/2 pizzicosale

Per la bagna

  • 700 mlacqua
  • 350 gzucchero
  • 1buccia di limone
  • 175 mlrum

Preparazione

Per la pasta del babà:

  1. Inserite in una ciotola la margarina, lo zucchero e il lievito  e mescolate con uno sbattitore elettrico.

     Aggiungete le uova, il sale e  la farina.

    Lavorate il composto fino a quando non si staccherà dalle pareti della ciotola e si arrotolerà attorno alle fruste.

  2. Versate l’impasto in uno stampo imburrato e fate lievitare.

  3. Quando l’impasto raggiungerà il bordo dello stampo, infornate a 160° e cuocete per 35/40 minuti circa, fino a quando il babà non avrà assunto un bel colore bruno dorato.

    Togliete il dolce dal forno e lasciatelo raffreddare.

Preparazione bagna:

  1. Fate bollire 700 ml di acqua, 350 g di zucchero semolato e una buccia di limone non trattato fino a quando non si sarà sciolto tutto lo zucchero.

    Quando la bagna si sarà raffreddata, aggiungete 175 ml di rum e bagnate il dolce fino al completo assorbimento della bagna.

    Lasciatelo riposare qualche ora in frigo prima di servirlo.

    Potrete guarnire il babà con panna montata, o crema, o nutella

    Io lo preferisco così com’è: classico!

/ 5
Grazie per aver votato!
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.