Polipetti in crema di patate

I polipetti in crema di patate sono un eccezionale piatto gourmet, bello da vedere ma soprattutto sublime e delicato al gusto, da leccarsi i baffi una vera leccornia. Ho voluto abbinare un profumato vino bianco Catarratto per esaltare le prestazioni al palato.

INGREDIENTI per due persone
* 2 POLIPETTI DA 100 gr
* 200 GR PATATE
* 50 ML LATTE
* 1 CAROTA
* 1/2 CIPOLLA DI TROPEA
* BASILICO ( Foglioline)
* TIMO (Fiorellini)                                               *ACETO BIANCO Q.B.                                      * SALE Q.B.
* PEPE Q.B.
* OLIO XTRA VERGINE OLIVA Q.B.

PROCEDIMENTO

Lavate bene i polipetti immergeteli in abbondante acqua a sfiorato bollore,  prendeteli per la testa e immergeteli gradualmente facendo su e giù per due tre volte in modo da far arricciare i tentacoli dopo di che cuocete per 10/15 minuti circa (a seconda della grandezza) a bassa temperatura (devo sobollire).

PER IL FONDO DI PATATE
Lessate le patate in abbondante acqua salata (come per preparare il purè), a cottura ultimata togliete le bucce e con l’aiuto di un frullatore ad immersione, nell’apposito contenitore, frullate le patate aggiungendo poco per volta il latte sino al raggiungimento della giusta consistenza che dovrà essere delicata e fluida come una crema, aggiungete un filo d’olio evo, regolate di sale e pepe.

Impiattate versando il fondo di crema di patate al centro del piatto, adagiate il polipetto e arricchite il tutto con cubetti di carota cruda, le cipolle di Tropea tagliate a julienne e marinate in aceto per 15/20 minuti, aggiungete delle foglioline di basilico e fiorellini di timo.

Finite il piatto con un giro di olio extra vergine d’oliva a crudo.

CONSIGLI
1 Potete utilizzare per la ricetta anche del normalissimo polpo di grandi dimensioni regolando l’adeguata cottura.

2 Non cuocete i polipetti (o il polpo) eccessivamente, cercate di  ottenere una consistenza abbastanza croccante.

Gerlando Carratello Food Blogger presso
TAVULA MISA E PANI MINUZZATU

Precedente Pesce spada spuma di melanzane e pomodoro (Finger food) Successivo Granita al pistacchio