Crea sito

Frittata di pasta alla calabrese

La frittata di pasta alla calabrese detta anche frittata di Carnevale in alcuni paesi della Calabria come Amantea.
Io non l’ho mai preparata fino a qualche anno fa, quando il mio compagno originario di Amantea, mi ha fatto conoscere questa loro tradizione del martedì grasso.
Questa tradizione antica nasce nei paesi nel periodo di Carnevale,
quando i paesani mascherati andavano in giro per le piazze ballando e divertendosi scambiandosi doni come: uova, salami, formaggi, vino.
A fine giornata, si riunivano tra loro nelle case preparando con i beni donati delle grandi frittate di pasta da mangiare in compagnia.
Questa tradizione antica è andata avanti fino ai nostri giorni.
La frittata di pasta alla Calabrese è semplice e saporita e non necessariamente si mangia a Carnevale, ma bensì tutte le volte che ne avrete voglia. E’ un piatto saporito da poter assaporare con buon bicchiere di vino insieme ai vostri amici .
Nella mia frittata di pasta alla Calabrese ho messo salsiccia, provola silana e grana grattugiato, ma ci sono diverse varianti.
Alcuni mettono la ricotta, altri il formaggio tuma, mentre la ricetta originaria include le risimoglie dette anche frisule ricavate dalla lavorazione delle carni cotte del maiale.

Frittata di pasta alla calabrese
  • Porzioni4/5
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la frittata di pasta alla calabrese

  • 350 gdi spaghetti
  • 5uova
  • 60 gdi grana grattugiato
  • q.b.di sale
  • q.b.di pepe bianco
  • q.b.di olio EVO

Per il ripieno della frittata di pasta

  • 100 gdi salsiccia stagionata dolce o piccante
  • 200 gdi provola silana
  • 2uova sode

Preparazione della frittata di pasta alla calabrese

Per prima cosa prepariamo tutti gli ingredienti per la frittata, partendo dalle uova per la farcitura, mettendole a bollire. Tagliamo la provola a cubetti e la salsiccia a fettine sottili.
Mettiamo sul fuoco l’acqua per la cottura della pasta.
Nel frattempo, in una ciotola sgusciamo le uova per la frittata, sbattiamole con una forchetta e aggiungiamo: sale, pepe bianco e grana grattugiato. Sbattiamo ancora.
  1. Cuociamo gli spaghetti e scoliamoli 3/4 minuti prima della cottura indicata. Versiamoli nel nelle uova precedentemente preparate, mescoliamoli per bene e lasciamoli un paio di minuti a riposo nelle uova.

  2. Mettiamo una padella sul fuoco con un pò di olio EVO .

  3. Mettiamo metà degli spaghetti e ricopriamo con le uova sode.

  4. Proseguiamo con salsiccia e provola.

  5. Ricopriamo col rimanente degli spaghetti, facendo cuocere per circa 10 minuti per parte. Girando accuratamente con l’aiuto di un piatto.

La frittata di pasta alla calabrese è ottima sia calda che fredda, per cui , si presta per i pic nic fuori porta.

Frittata di pasta alla calabrese

LEGGI ANCHE : alici imbottite alla calabrese , nchiambara frittata di cipolle altri due piatti tipici della mia regione.

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.