Crea sito

ZUPPETTA DOLCE – La TORTA DIPLOMATICA

La zuppetta dolce o torta diplomatica è uno fra i più antichi dolci della tradizione napoletana, un dolce realizzato da un alternarsi di 3 golosi strati: pasta sfoglia, pan di Spagna imbevuto di una bagna al liquore, e crema pasticciera oltre all’aggiunta di amarene sciroppate. Un tripudio di golosità. Se non gradite le amarene sotto spirito potete ometterle e sostituirle con gocce di cioccolato per renderla più golosa per i bambini.

Su questa ricetta c’è un po’ di storia, ovvero, chi prepara la zuppetta con sola crema pasticcera chi, invece, con crema diplomatica (crema pasticcera più crema chantilly).. da cui il nome “torta diplomatica”. Io la preparo con crema diplomatica come da tradizione napoletana, mescolando crema pasticcera, panna montata e zucchero a velo.

La zuppetta, conosciuta come dolce diplomatico, viene servita già in piccole porzioni quadrate per cui, se avete ospiti, è il dolce perfetto che potete preparare con largo anticipo. Infatti, la zuppetta quanto prima viene preparata tanto più sarà buona poiché sia la millefoglie che il pan di Spagna si saranno insaporiti alla perfezione.

Non è un dolce elaborato, richiede vari passaggi e più preparazioni ma non è per nulla complicato. Ovviamente potrete organizzarvi in modo da preparare la millefoglie e il pan di Spagna, così come la crema pasticcera, in precedenza ed assemblarla in un secondo momento.

Se preferite, in casi estremi, potrete acquistare la base per millefoglie e il pan di Spagna ma per quanto sono semplici ve lo sconsiglio, è un dolce che vale la pena fare in casa nella sua interezza.

A Napoli, ancora oggi la zuppetta dolce non manca mai a fine pranzo la domenica, anche se molto spesso si preferisce acquistarle. Infatti, la pasticceria “mignon” è tra le più buone in assoluto ed è quella che va più a ruba nei weekend.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

ISCRIVITI GRATIS ALLE NOTIFICHE, clicca su ATTIVA per ricevere GRATIS la NUOVA RICETTA sul tuo telefono o PC.

zuppetta dolce napoletana con sfoglia crema pan di spagna
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la millefoglie

  • 1 rotolo pasta sfoglia rettangolare
  • q.b. zucchero semolato

Per il Pan di Spagna

  • 120 g zucchero semolato
  • 60 g Fecola di patate
  • 60 g Farina 00
  • 4 uova medie

Per la crema diplomatica

  • 1 bustina Vanillina (o bacca di vaniglia)
  • 500 ml Latte
  • 2 cucchiai zucchero semolato
  • 2 cucchiai Farina
  • 2 tuorli d'uovo
  • 200 ml panna da montare
  • 20 g Zucchero a velo

Per la bagna

  • 200 ml Acqua
  • 50 g Zucchero
  • 1/2 bicchierino liquore Strega (o altro liquore)
  • q.b. Amarene sciroppate
  • q.b. Zucchero a velo per spolverizzare

Preparazione

  1. zuppetta dolce napoletana con sfoglia crema pan di spagna

    Per preparare la zuppetta dolce napoletana srotolate la pasta sfoglia. Dividete il rotolo in 2 parti e adagiateli su carta forno sulla leccarda del forno.

  2. Bucherellate la sfoglia con i rebbi di una forchetta.

  3. Spolverizzatela con abbondante zucchero semolato.

  4. Infornate la sfoglia per 15 minuti in forno statico preriscaldato a 180° fino a che non raggiunge la giusta doratura.

  5. Lasciatela raffreddare su di una gratella.

  6. Per il pan di Spagna montate lo zucchero con le uova intere per almeno 10 minuti con le fruste elettriche.

  7. Incorporate poi la farina setacciata poco alla volta fino ad avere un impasto liscio ed omogeneo.

  8. Versatelo in uno stampo rettangolare di circa 15×20 cm imburrato e infarinato.

  9. Cuocete in forno statico a 180° per circa 30 minuti, verificando la cottura con uno stecchino di legno. Lasciatelo raffreddare.

  10. Per la crema pasticcera seguite questa ricetta. Per la crema chantilly, montate la panna ben ferma unendo poco alla volta lo zucchero a velo a pioggia. Quando la crema pasticcera sarà fredda, unite a cucchiaiate la crema chantilly incorporandola con una spatola.

  11. Per la bagna: fate bollire in un pentolino l’acqua con lo zucchero fino al completo scioglimento dello zucchero.

  12. Spegnete ed aggiungete il liquore, lasciate raffreddare.

  13. Tagliate i bordi al pan di spagna ottenendo la stessa dimensione della sfoglia e dividetelo in due strati.

  14. Adagiate uno strato di sfoglia direttamente sul vassoio da portata.

  15. Spalmate sulla pasta sfoglia uno strato di crema diplomatica e aggiungete le amarene sciroppate.

  16. Adagiatevi su un primo strato di pan di Spagna, e inzuppatelo con parte della bagna.

  17. Guarnite con crema pasticcera e amarene, dopodiché mettete il secondo strato di pan di Spagna.

  18. Bagnatelo e mettete la restante crema in uno strato sottile.

  19. Coprite l’ultimo strato con la pasta sfoglia e spolverizzate con tanto zucchero a velo.

  20. Ricapitolando, partendo dal vassoio abbiamo:

    • pasta sfoglia
    • crema e amarene
    • pan di Spagna
    • crema e amarene
    • pan di Spagna
    • crema
    • pasta sfoglia
  21. Ponete la zuppetta dolce in frigorifero per almeno 1 ora, prima di tagliarli in quadrotti.

Consigli

Volendo, potete realizzare la zuppetta dolce in uno stampo rotondo da 24 cm e servirla nelle classiche fette come fosse una torta.

SEGUIMI SU FACEBOOK 🙂 CLICCA MI PIACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.