Crea sito

COZZE GRATINATE AL FORNO

Le COZZE GRATINATE sono un finger food davvero delizioso. Le cozze gratinate al forno sono un antipasto che si prepara tipicamente per pranzi e cene a base di pesce, un po’ in tutto il Sud Italia, dalla Campania alla Puglia anche se spesso con piccole varianti nella preparazione o nel condimento.

Prepararle è molto semplice anche se richiede pazienza in quanto le cozze vanno pulite una ad una, poi aperte e solo i gusci con il mollusco vengono conditi con una impanatura saporita al pangrattato, parmigiano e aromi. Se preferite, potete omettere dalla impanatura l’aglio anche se, in cottura, sprigiona un profumo fantastico. La ricetta delle cozze gratinate è uno degli antipasti presenti sempre durante il cenone della Vigilia di Natale.

Sono di un buono incredibile e ogni volta sono sempre troppo poche per cui vi consiglio di farne davvero in grandissimi quantità. Inoltre, saranno ancora più speciali se avrete la possibilità di acquistare le cozze tarantine. La ricetta che sto per darvi è quella tradizionale che prepara mia madre napoletana da sempre, ma ovviamente esistono anche altre varianti come le cozze alla tarantina o alla calabrese. Se avete meno tempo a disposizione potete anche gratinarle in forno a microonde, sono deliziose allo stesso modo. Inoltre, potete usare anche cozze surgelate avendo l’accortezza di farle scongelare a temperatura ambiente e non al microonde.

Ora non vi resta che leggere la ricetta delle cozze gratinate, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

ISCRIVITI GRATIS ALLE NOTIFICHE, clicca su ATTIVA per ricevere GRATIS la NUOVA RICETTA sul tuo telefono o PC.

cozze gratinate con pangrattato al forno ricetta
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 1 kg cozze fresche
  • 150 g Pangrattato
  • 50 g Parmigiano (o grana grattugiato)
  • 2 spicchi Aglio
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • q.b. olio evo
  • q.b. Pepe
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Per preparare le cozze gratinate armatevi di pazienza!  

  2. Innanzitutto dovrete pulire le cozze, raschiandole ed eliminando il bisso. QUI trovate tutti i consigli per una perfetta pulizia delle cozze.

  3. Quando le avrete pulite tutte mettetele in una pentola capiente assieme a mezzo bicchiere di acqua, a seconda della quantità di cozze che farete. Volendo potete aggiungere del prezzemolo e del pepe. 

  4. Lasciatele coperte a fiamma alta affinché si aprano tutte e si cuociano. Una volta cotte, scolatele conservando un po’ di acqua di cottura che filtrerete con un colino a maglie molto strette. Mi raccomando, non dimenticate questo passaggio, vi servirà per preparare la impanatura.

  5. Nel frattempo preparate l’impanatura. In una ciotola unite il pangrattato, il parmigiano o grana grattugiati, il pepe nero, il prezzemolo fresco, il sale e l’aglio tritato finemente con un coltello o spremiaglio.

  6. Aggiungete un po’ di olio di oliva e un paio di cucchiai di acqua di cottura fino a rendere il ripieno piuttosto umido ma non molle.

  7. Mescolate in modo da amalgamare tutti gli ingredienti. 

  8. Aprite le cozze eliminando la metà del guscio senza mollusco, posizionatele una accanto all’altra su una teglia da forno ricoperta di carta forno. 

  9. cozze gratinate ricetta semplice e facile antipasto

    Aiutandovi con le mani, o con un cucchiaino, riempite bene ciascuna cozza facendo pressione in modo che il ripieno aderisca bene.

  10. Infine, aggiungete un filo di olio su tutte le cozze e infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti. 

  11. Vedrete che l’impanatura, in cottura, si trasformerà in una crosticina formidabile, delle cozze al gratina favolose.

  12. Le cozze gratinate al forno sono un antipasto saporito perfetto per il cenone della vigilia di Natale e per tutti i pranzi o le cene a base di pesce.

Consigli

Se volete, nella preparazione delle cozze gratinate, potete omettere l’aglio. Se volete cuocerle al microonde usate la funzione crisp/grill e l’apposito piatto.

SEGUIMI SU FACEBOOK 🙂 clicca MI PIACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.