Crea sito

PATATE E FINOCCHI GRATINATI al FORNO

Una PANATURA CROCCANTE, facilissimi e pronti in pochi minuti! Patate e finocchi gratinati al forno con una panatura sfiziosissima che li rende croccanti fuori e morbidi dentro. Un contorno da preparare in pochi minuti sia al forno che al microonde.

Un piatto facile, veloce ed economico, l’ideale se tornate a casa tardi e dovete preparare la cena: basterà un secondo piatto veloce come uova in padella, frittata o una bistecca di carne e via, pronti in tavola.

Per questa ricetta serviranno pochissimi ingredienti: finocchi, patate, pangrattato, parmigiano (ma è facoltativo, ovviamente, anche se va benissimo in caso di intolleranze al lattosio) e le erbe aromatiche che più preferite.

Dopo il successo dei finocchi gratinati al forno ho pensato ad un contorno più sostanzioso con le patate. Niente besciamella, niente latte, niente grassi aggiunti se non un po’ di olio di oliva.

L’impanatura è velocissima e, inoltre, non dovrete lessare prima né le patate né i finocchi. Se avete il microonde con la funzione crisp o combinato ridurrete notevolmente i tempi di cottura. In alternativa usate tranquillamente il forno con la frunzione grill.

Adoro i finocchi in questo periodo, adoro cucinare i finocchi perché, non ci crederete, sono molto versatili e si prestano bene in tantissime preparazioni sia di contorni che di secondi piatti.

Ora non vi resta che leggere la ricetta e preparare patate e finocchi gratinati al forno, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

ISCRIVITI GRATIS ALLE NOTIFICHE, clicca su ATTIVA per ricevere GRATIS la NUOVA RICETTA sul tuo telefono o PC.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Patate
  • 3 finocchi
  • 120 g Pangrattato (circa)
  • 20 g Parmigiano
  • q.b. Erbe aromatiche (rosmarino, origano, salvia, timo…)
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale fino

Preparazione

  1. ricetta patate e finocchi gratinati al forno ricetta contorno

    PREPARAZIONE PATATE E FINOCCHI GRATINATI

    Pelate le patate e sciacquatele abbondantemente sotto acqua corrente. Tagliatele a tocchetti non troppo grandi.

  2. Pulite i finocchi eliminando i gambi e il ciuffo, anche la parte esterna se necessario. La barbetta (il ciuffetto verde) potete anche conservarlo e, dopo averlo lavato, usarlo come erba aromatica.

    Tagliate i finocchi a fette sottili e sciacquateli sotto acqua corrente.

  3. In una terrina mettete il pangrattato, il parmigiano, erbe aromatiche che preferite, sale fino e aggiungete 2-3 cucchiai di olio di oliva.

    Mescolate con un cucchiaio in modo che l’olio condisca uniformemente tutto il pangrattato. Se necessario aggiungetene altro.

  4. Unite nella ciotola con la panatura sia le patate che i finocchi, mescolando con le mani in modo che si impanino tutti perfettamente.

    Foderate una leccarda con carta forno e distribuite patate e finocchi su tutta la superficie facendo in modo che non si sovrappongano.

  5. Cospargete la restante panatura che, sicuramente, rimane sul fondo della ciotola.

    Unite un altro filo di olio di oliva.

  6. COTTURA PATATE E FINOCCHI GRATINATI AL FORNO

    Preriscaldate il forno a 200° in modalità statica dopodiché infornate patate e finocchi prima nel ripiano in basso per 15 minuti e poi nel ripiano in alto per altri 15 minuti.

  7. Se li cuocete nel forno a microonde con la frunzione crisp o combinato basterà cuocerli a 200°.

    Non serve mescolare durante la cottura.

CONSIGLI & CONSERVAZIONE

Potete preparare patate e finocchi gratinati al forno anche in anticipo e riscaldarli prima di servirli.

SEGUIMI SU FACEBOOK 🙂 clicca MI PIACE

This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed. New posts will not be retrieved for at least 5 minutes.

There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

Click here to troubleshoot.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.