Crea sito

PANINI DI SEMOLA ALL’OLIO DI OLIVA

SOFFICISSIMI per più giorni, LUNGA LIEVITAZIONE: panini di semola al’olio di oliva preparati con un impasto a base di lievito madre rinfrescato, olio di oliva, farina e semola rimacinata di grano duro! Il risultato è eccellente, panini buoni come quelli del panificio, soffici, profumati, perfetti da farcire con affettati e formaggi oppure come sostituto del pane. Facile lavorazione e lunga lievitazione sono gli ingredienti principali!

In alternativa al lievito madre, in caso non ne abbiate, troverete nella ricetta le indicazioni per usare il normale lievito di birra: ne basterà pochissimo rispettando i corretti di tempi di lievitazione ed otterrete un panino con mollica morbida e croccante all’esterno.

Panificare con lievito madre è qualcosa di meraviglioso, soprattutto se il lievito naturale è quello prodotto direttamente da voi o se vi è stato “dato” da una nonna: spesso si tramanda da generazione in generazione, che sia un amico, un parente, un vecchio fornaio. Fantastico, no? Questi panini sono davvero spettacolari! Adoro il profumo dell’impasto del pane, adoro il profumo del pane in cottura e del pane appena sfornato: meraviglia!

Se ne preparate in grandi quantità potete congelare i panini uno ad uno: basterà farli scongelare a temperatura ambiente e in un’oretta avrete pane fresco come appena sfornato, sopratutto se lo riscaldate al forno o microonde per qualche secondo.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

ISCRIVITI GRATIS ALLE NOTIFICHE, clicca su ATTIVA per ricevere GRATIS la NUOVA RICETTA sul tuo telefono o PC.

ricetta panini di semola all'olio morbidi ricetta panini soffici ricetta con lievito madre
  • Preparazione: 8 Ore
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6-8 panini di semola
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 400 g Semola di grano duro rimacinata
  • 100 g farina 0 (o tipo 1)
  • 300 ml Acqua
  • 150 g lievito madre rinfrescato (o 5 g di lievito di birra fresco)
  • 2 cucchiaini Sale fino
  • 1 cucchiaino miele o malto d'orzo
  • 30 ml Olio di oliva
  • q.b. Semola di grano duro rimacinata (per la finitura)

Preparazione

  1. ricetta panini di semola all'olio morbidi ricetta panini soffici ricetta con lievito madre

    PREPARAZIONE PANINI DI SEMOLA ALL’OLIO DI OLIVA – PROCEDIMENTO CON LIEVITO MADRE

    Rinfrescate il lievito madre almeno 3 ore prima della preparazione dell’impasto. Inoltre, è preferibile usare una planetaria o impastatrice ma anche a mano ci riuscirete. Quindi, sciogliete il lievito madre in metà dell’acqua che trovate negli ingredienti, aggiungendo il malto d’orzo o il miele.

  2. Quando sarà sciolto, unite a pioggia la farina e la semola. Impastate per un paio di minuti dopodiché, a filo, unite la restante acqua continuando ad impastare.

    Quando l’acqua si sarà totalmente assorbita aggiungete il sale e l’olio di oliva. Continuate ad impastare per almeno 10 minuti a velocità media fino a che non sarà completamente incordato.

  3. L’impasto risulterà molto morbido essendo molto idratato. Non aggiungete ulteriore farina all’impasto.

    Spolverizzate il piano di lavoro con semola (non usate farina 0 o 00 che verrà assorbita all’impasto) e rovesciate l’impasto.

  4. Lavoratelo con le mani dandogli una forma tonda, roteandolo, a mo’ di panetto. Ungete una ciotola di vetro o di plastica con olio di oliva e mettete l’impasto a lievitare.

    Ungete anche la superficie dell’impasto con olio di oliva e coprite la ciotola con un foglio di pellicola.

  5. Fate lievitare in un luogo caldo lontano da correnti d’aria per almeno 6 ore, fino a che non sarà raddoppiato di volume.

    COME FORMARE I PANINI DI SEMOLA ALL’OLIO

  6. Quando sarà lievitato, riprendete l’impasto e rovesciatelo sul piano di lavoro sempre spolverizzato con semola e non farina. Lasciatelo riposare per 15 minuti.

    Dividete l’impasto in 6-8 panetti, a seconda del peso e dimensione del panino che vorrete ottenere.

  7. Lavorate ciascun pezzo di impasto: formate un piccolo rettangolo e arrotolato a mo’ di cilindro dal lato più piccolo.

    Mettete i panini su una leccarda ricoperta di carta forno, mettendo verso il basso l’apertura del rettangolo. Mi raccomando, distanti l’uno dall’altro.

  8. Fate lievitare ancora per 3 ore, coperti da un canovaccio, meglio se nel forno e lontano da correnti d’aria.

    PREPARAZIONE PANINI DI SEMOLA ALL’OLIO – IMPASTO CON LIEVITO DI BIRRA

  9. Il procedimento è il medesimo: sciogliete il lievito di birra nella metà dell’acqua assieme al malto d’orzo o miele. Procedete come per il primo impasto.

    La prima lievitazione dell’impasto dovrà essere di almeno 4 ore, verificate sempre che l’impasto raddoppi di volume.

    La seconda lievitazione dei panini già formati dovrà essere di circa 2 ore, fino al raddoppio di ciascun panino.

  10. COTTURA PANINI DI SEMOLA ALL’OLIO DI OLIVA

    In entrambi i casi, sia se usiate lievito madre che di birra, la cottura è la medesima.

    Preriscaldate il forno a 220° in modalità statica, inserendo sul fondo del forno una ciotolina con acqua che creerà vapore.

  11. Infornate i panini e fateli cuocere per 10 minuti. Riducete la temperatura del forno a 200° e proseguite la cottura per altri 10-15 minuti fino a che non risultano dorati in superficie.

  12. Lasciateli raffreddare dopodiché potete consumarli, conservarli in scatole portapane oppure congelarli.

  13. ricetta panini di semola all'olio morbidi ricetta panini soffici ricetta con lievito madre

    Prova anche i panini senza impasto!

SEGUIMI SU FACEBOOK 🙂 clicca MI PIACE

[instagram-feed]

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.