CALZONI ALLA PIZZAIOLA Cotti in 5 MINUTI in Friggitrice ad Aria

Cottura Velocissima, Super Soffici: calzoni alla pizzaiola morbidi e dal ripieno filanti, gustosi panzerotti farciti con pomodoro e mozzarella e cotti in friggitrice ad aria in soli 5 minuti per un risultato spettacolare.

Un impasto per pizza a base di farina, olio di oliva, lievito di birra, sale e acqua: facilissimo, perfetto da lavorare sia a mano che con planetaria. Si fa lievitare giusto il tempo del raddoppio e poi si formano i calzoni da farcire con pomodoro, mozzarella e basilico. In caso abbiate fretta potete preparare l’impasto per calzoni senza lievitazione seguendo questa ricetta. Il segreto per evitare che si aprano in cottura è chiudere bene i bordi sigillandoli con un po’ di acqua oppure facendo una leggera pressione.

Per il ripieno potete aggiungere gli ingredienti che più preferite come funghi champignon, prosciutto cotto, salame, ricotta così come usare una mozzarella senza lattosio in caso di intolleranze. La cottura, per questa ricetta, è in friggitrice ad aria in soli 5 minuti: morbidissimi con una crosticina esterna leggermente croccante grazie alla presenza dell’olio di oliva nell’impasto. Ovviamente, potete cuocerli anche in forno tradizionale oppure in padella o friggerli.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

ricetta calzoni alla pizzaiola cotti in friggitrice ad aria veloci ricetta
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 calzoni
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

Ingredienti per 4 Calzoni

  • 300 g farina 0
  • 130 ml Acqua
  • 5 g Lievito di birra fresco
  • q.b. Sale fino

Per il ripieno

  • 150 g Mozzarella
  • q.b. Passata di pomodoro
  • 4 foglie basilico fresco
  • q.b. Origano
  • q.b. Sale fino
  • 1 cucchiaino Olio di oliva

Preparazione

  1. ricetta calzoni alla pizzaiola cotti in friggitrice ad aria veloci ricetta

    COME FARE I CALZONI ALLA PIZZAIOLA

    Preparate l’impasto procedendo a mano o con planetaria: mettete la farina in una ciotola.

  2. Sciogliete il lievito di birra fresco nell’acqua a temperatura ambiente (mai fredda) e aggiungetela poco alla volta alla farina mentre mescolate con le mani o con il gancio della planetaria.

    Unite anche l’olio di oliva e impastate. Infine aggiungete il sale e impastate fino a che non sarà ben incordato.

  3. Formate un panetto, lavorandolo sul piano di lavoro, e mettetelo a lievitare in un luogo caldo e lontano da correnti d’aria.

    Il tempo necessario al raddoppio è di circa un’ora, a seconda della temperatura ambiente.

  4. Riprendete, quindi, l’impasto e rovesciatelo sul piano di lavoro. Dividetelo in 4 panetti di uguale pesto.

    Ogni panetto dovrete stenderlo con un matterello formando un disco.

  5. Mi raccomando, non troppo sottile altrimenti il ripieno inumidisce troppo l’impasto causando la cottura.

    Lo spessore del disco dovrà essere di mezzo centimetro circa. Su metà di esso mettete passata di pomodoro, sale, origano, mozzarella (ben sgocciolata) e basilico.

  6. Chiudete a mezzaluna sigillando bene i bordi del calzone. Spennellate la superficie con olio di oliva e cospargete con sale e origano.

    COTTURA CALZONI ALLA PIZZAIOLA IN FRIGGITRICE AD ARIA

  7. Adagiate i calzoni direttamente sul cestello della friggitrice ad aria e cuocete a 200° per 3 minuti dopodiché girateli delicatamente e procedete per altri 3 minuti circa fino a doratura.

    Cottura in forno: disponete i calzoni sulla leccarda del forno a cuocete a 200° in forno preriscaldato in modalità statica per circa 15 minuti fino a doratura.

    I calzoni alla pizzaiola sono pronti per essere gustati, caldi e filanti.

CONSIGLI su CALZONI alla PIZZAIOLA

Si possono farcire come più preferite aggiungendo altri ingredienti come wurstel, prosciutto cotto, ricotta, funghi, pancetta.

SEGUIMI SU FACEBOOK 🙂 clicca MI PIACE

Precedente FETA AL CARTOCCIO in 8 MINUTI in FRIGGITRICE AD ARIA Successivo TORTA CIOCCOLATO E NOCCIOLE Cotta in Friggitrice ad Aria

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.