Un impasto versatile: il Pan brioche

Carissimi amici buongiorno!

In questi ultimi giorni in tantissimi ci avete richiesto la ricetta del pan brioche.

Dopo varie prove ed esperimenti, utilizzando anche la nostra nuova planetaria, oggi siamo pronte per darvi la ricetta che potete realizzare sia a mano (impastando con tanta forza e pazienza) oppure utilizzando una planetaria come abbiamo fatto noi.

Il segreto di questo impasto sta tutto nella LIEVITAZIONE. Per cui cari amici dovete calcolare bene i tempi di realizzazione e di lievitazione, al fine di ottenere un buon risultato. 

Vi ricordiamo che l’impasto del pan brioche ben si adatta sia alla realizzare di brioche, di pan dolce in cassetta, di panini con l’uvetta, panini con lo zucchero, con la cioccolata, con la marmellata… insomma si tratta di un impasto veramente versatile.

Vi consigliamo inoltre di utilizzare il LIEVITO DI BIRRA FRESCO al fine di realizzare un buon impasto.

Per cui gli ingredienti ed il procedimento da seguire passo passo è il seguente:

  • 500 grammi di farina (vi consigliamo di utilizzare 350 grammi di farina forte cioè farina 0 e 150 grammi di farina debole ovvero la 00)
  • acqua 250 ml
  • Impastate acqua e farina (a mano o con una planetaria)
  • A questo punto inserite il lievito di birra fresco 10 grammi (ricordatevi che il lievito di birra deve essere sempre pari al 2% dell’impasto)
  • Impastate il tutto
  • Unite 2 uova intere 
  • Continuate ad impastare
  • Potete utilizzare miele o scorza di arancia o limone come aroma..a vostro piacimento.
  • 100 grammi di zucchero
  • Continuate ad impastare
  • 7 grammi di sale. Ricordiamo che il sale va inserito sempre prima del burro cosi’ va a chiudere la maglia glutinica.
  • Continuate ad impastare
  • A questo punto inseriamo il burro morbido 100 grammi 
  • Impastate fino ad ottenere un panetto compatto e non appiccicoso

Adesso attenzione:

  1. fate riposare l’impasto per 1 oretta a temperatura ambiente
  2. riponetelo poi in frigo per massimo 12 ore
  3. togliere dopo 12 ore l’impasto dal frigo e farlo stemperare massimo 1 oretta a temperatura ambiente
  4. preparare le nostre forme
  5. far lievitare altre 4 ore a temperatura ambiente 
  6. infornare a 180° per 15 minuti per forme piccole tipo pane con uvetta

o le brioche 
7. 
informare per massimo 40 minuti a 180° per impasti piu’ grandi come il pan dolce in cassetta

Precedente Coppette di panettone al caffè Successivo Un'idea per San Valentino: Krapfen a forma di cuore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.