Pasticcini di pasta di mandorle

I pasticcini di pasta di mandorle sono dei dolcetti croccanti fuori, umidi all’interno, dal sapore e profumo inconfondibili! La realizzazione di questa ricetta è facile e veloce e vi riempirà di soddisfazione! Ideale se avete poco tempo a disposizione.

pasticcini di pasta di mandorle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni12 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
163,87 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 163,87 (Kcal)
  • Carboidrati 15,84 (g) di cui Zuccheri 15,17 (g)
  • Proteine 3,16 (g)
  • Grassi 9,34 (g) di cui saturi 0,00 (g)di cui insaturi 0,00 (g)
  • Fibre 2,13 (g)
  • Sodio 8,46 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 30 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 200 gfarina di mandorle
  • 55 galbume
  • 120 gzucchero
  • 15 mlamaretto (liquore)
  • q.b.scorza di limone
  • 50 gzucchero a velo (per decorare)

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio di legno
  • Piatto
  • carta da forno
  • Teglia

Preparazione

  1. In una ciotola versate tutt’insieme la farina di mandorle, lo zucchero, la scorza di limone, il liquore amaretto e gli albumi. Impastate prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani, fino ad ottenere un composto morbido e compatto. Coprite con pellicola e fate riposare in frigorifero per 30 minuti circa.

  2. Trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto e staccate dei pezzetti di 30 g l’uno. Formate delle palline e passatele nello zucchero a velo. Pizzicate con le dita ogni pallina dandogli la tipica forma.

  3. Disponete man mano i dolcetti in una teglia foderata con carta da forno. Mettete di nuovo in frigorifero per altri 30 minuti circa. Cuocete in forno preriscaldato (modalità statica) a 170°C per 15 minuti. Non superate il tempo di cottura, i pasticcini di pasta di mandorle devono risultare appena dorati fuori e morbidi dentro. Fate raffreddare e servite.

  4. Seguitemi sulla pagina fb Slurp si mangia per non perdervi nessuna novità e iscrivetevi al Gruppo di Slurp si mangia per chiacchierare e condividere ricette!

    Leggi anche

    Torta salentina

    Friselline alle mandorle (cantucci)

Potete sostituire il liquore all’amaretto con limoncello, liquore all’arancia, con alchermes o altro, secondo i vostri gusti.

I pasticcini di pasta di mandorle si possono conservare a temperatura ambiente per circa una settimana in un contenitore a chiusura ermetica.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Slurp...si mangia!

Stare ai fornelli mi rilassa, in cucina passo la maggior parte del mio tempo. Amo sperimentare ricette e creare nuovi piatti, mi diverte cucinare per la famiglia e per gli amici ma soprattutto mi piace mangiare... Maddy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.