Crea sito

SPAGHETTI ALLA CHITARRA

Molti di noi, ancora oggi, ricorrono alla pasta fresca fatta in casa. Un prodotto genuino realizzato con le proprie mani dal sapore e dal gusto inconfondibile.
La domenica è la giornata ideale per realizzare questa squisitezza, bastano 15-20 minuti per un favoloso impasto liscio ed elastico, 30 minuti di riposo e 15 minuti per realizzare la vostra sfoglia. Naturalmente sta alla vostra fantasia e agli strumenti a disposizione per poter realizzare un primo piatto di eccellenza.
Io, generalmente, parto dalla classica proporzione di 100 gr di farina per un uovo ma ciò dipende anche dal formato che si vuole preparare e dal sugo che si vuole abbinare, dal classico ragù al sugo di pesce!
Oggi vi propongo un primo eccellente: ” Chitarra con porcini, crema di parmigiano e rosmarino fritto “. Per realizzare gli spaghetti segui la ricetta della pasta fresca e per preparare il condimento clicca sul seguente link:
https://blog.giallozafferano.it/saporiedintorni/chitarra-con-porcini-parmigiano-e-rosmarino-fritto/


  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gsemola rimacinata di grano duro
  • 4uova
  • 1/2 cucchiainosale

Strumenti

  • Matterello
  • Spianatoia
  • chitarra per la pasta

Preparazione

  1. SEGUI IL PROCEDIMENTO PER PREPARARE GLI SPAGHETTI ALLA CHITARRA

    Sistemate la farina a fontana direttamente sulla spianatoia, aggiungete il sale e mescolate. Unite le uova e impastate fino a fare amalgamare tutta la farina. Continuate a lavorare l’impasto con vigore fino a renderlo liscio ed elastico, poi avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per un quarto d’ora.

    Dividete l’impasto in 6-8 parti e stendetele col mattarello fino allo spessore di circa mezzo centimetro, cercando di dare a ogni pezzo una forma più o meno rettangolare, così da essere pronto per la chitarra.

    Lasciate asciugare la pasta per almeno 20 minuti, poi giratela al contrario e fate asciugare l’altra facciata, sempre infarinando bene il piano per evitare che l’impasto si attacchi.

  2. Adesso arriva il momento per la preparazione degli spaghetti alla chitarra!

    Sistemate la prima sfoglia sulla chitarra e iniziate a passare il mattarello in superficie per fare man mano “cadere” gli spaghetti. Disponeteli man mano ben infarinati in piccoli mucchietti, rigirandoli spesso per farli asciugare uniformemente e lasciateli sulla spianatoia.

    A questo punto, i vostri spaghetti alla chitarra sono pronti per il consumo!

    Cuocete la pasta pochi minuti in acqua bollente salata in cui vi consiglio di aggiungere un cucchiaio d’olio per non farli appiccicare fra loro.

    Buon appetito!

Ricetta consigliata:

Al seguente link trovi la ricetta “Chitarra con porcini, crema id parmigiano e rosmarino fritto”. Non perdertela !

https://blog.giallozafferano.it/saporiedintorni/chitarra-con-porcini-parmigiano-e-rosmarino-fritto/

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.